martedì 29 maggio 2007

Ordinaria vita universitaria (di merda)



Sempre ieri, arrivò il giorno dell'esame per la terza parte di statistica: preparare una discussione di un articolo scientifico in gruppo NON è assolutamente così facile come si può pensare e, anche se eravamo tutti amici nel mio gruppo, ci son stati momenti di high voltage difficili da superare... Comunque noialtri, che siamo tutti bravi figliuoli, siamo riusciti a fare una discussione fighissima...

Quindi ci presentiamo all'esame, dove c'era solo un prof che interrogava, tenendo il gruppo per un'ora (60 minuti 60) sotto interrogazione e, poichè i gruppi erano 9 e l'esame iniziava alle 4 del pomeriggio e l'altra prof che doveva interrogare ancora non si trovava, vidi le facce dei miei colleghi diventare paonazze, il fumo uscirgli dalle orecchie e mi resi conto che io, invece, avevo impugnato un bazooka. Il prof scende giù a dirci che l'altra prof non è rintracciabile (poi arrivò con un'ora di ritardo, 'sta stronza) e che, se volevamo, lui poteva continuare a interrogare anche fino alle 9. Accettammo allegramente ma qualche gruppo rimaneva fuori lo stesso: ed ecco che, per non finire interrogati il giorno dopo, il lato peggiore dell'animo umano sgorgò da tutti noi. Chi adduceva come scusa che era venuta apposta apposta in macchina (OH POVERINA!!! SI SARA' STANCATA LA TUA MACCHINA, A FARE 50 KM!!!), chi che nella stessa settimana c'aveva un altro esame (sì, e a qualcun altro nella stessa settimana vengono le mestruazioni, però sono sempre cazzacci suoi, no?)... delirio totale ma alla fine qualcuno che ha deciso di farsi interrogare il giorno dopo si è trovato, miracolosamente. Già. Perchè è un miracolo che in un corso universitario, dove la maggior parte delle persone è minorenne di cabeza e i ventiduenni veri sono una manciata, ci possa essere un accordo anche solo per scegliere la carta igienica da usare nei bagni dell'aula, figuriamoci per decidere chi debba essere interrogato oggi e chi no.
Io e il mio gruppo siamo stati gli ultimi a essere interrogati (dal prof, non dalla prof, grazie al cielo: lei è più bastarda, anche
se tiene di meno!!! :D ) e ci ha tenuti fino alle 8 °_°''' un'ora e mezza di esame °_°''' (90minuti 90) °_°'''e alla fine 30 e lode a tutti :D
Proprio un grand'uomo quel prof: è stato
disponibile a interrogarci fino a quell'ora mentre un altro se ne sarebbe sbattuto le uova; e proprio
una gran donna anche la moglie francese del prof, che alle 8 meno un quarto lo ha chiamato per chiedergli di tornare a casa se non voleva il divorzio (il mio francese è un po' arrugginito... forse non lo ha costretto con questa scusa ad alzare i tacchi dal suo ufficio, magari gli ha detto qualcos'altro)...


E poi tutti insieme appassionatamente alla degustazione di vini in piazza (credo di non potermi più definire astemio) e a rimpinzarci al ristorante messicano.

Cmq...

Un esame in meno... una lode
in più... una serata con gli amici... che vuoi che sia... c'est la vie...




Baci ... ^___^

4 commenti:

Paolo ha detto...

C'è chi può.
Parlare di Anova a due code senza nemmeno sapere cosa sia può essere eccitante.

EnRy ha detto...

prego? °___°'''

paolo ha detto...

Ricordi della mia esperienza...

EnRy ha detto...

ah ecco °_°'''