venerdì 27 luglio 2007

Chiuso per ferie :)


Ci rivediamo alla fine di Agosto - inizio di Settembre!!!

Un bacione e buonissime vacanze a tutti!!! :D

^___^

p.s.= la foto è di Cala Goloritzè (NU), bellissima vero? Q__Q

giovedì 26 luglio 2007

Stupidi cerchi



Ce l'avevo in testa da tempo, questa stupidaggine. E non se ne era mai andata via. Oggi, finalmente, l'ho fatta e, col suo compimento, se ne è potuta andare, come una rondine che va a svernare.
Stavo tornando dalla casa dove mi devo trasferire, ci ero andato per nascondere i preservativi (sapete...domani arrivano i miei per aiutarmi col trasloco... non vorrei che frugando ve li trovassero... sarebbe per loro uno shock sapere di avere un figlio che funziona dappertutto) e, mentre pedalavo la mia mountain bike, decido di fare una piccola deviazione per vedere cosa si vede dalle vetrine del nightclub (ghghghgh): faccio questa deviazione e non si vede niente se non i due buttafuori.
Allora riprendo a pedalare per andarmene quando mi viene in testa l'idea malsana che da tanto tempo mi ci gira: andare di nuovo a casa del mio ex. Non entrare a casa sua, semplicemente passarci lì davanti, anche solo per vedere se mi ricordo la strada. Lo faccio, oramai è deciso, mi inoltro in quella zona di Pavia che così poco ho conosciuto ma che mai mi dimenticherò. Riconosco quel bar, dove mi aveva portato a prendere un gelato (è un bar squallidissimo, ma ero con lui: che altro importava?), poi però non riconosco più nulla, so solo che sono nella strada principale dalla quale poi si dipartirà la sua via, ma non leggo il cartello che mi indichi il nome. La strada finisce, torno indietro. Imbocco l'unica collaterale che si diparte, la percorro fino in fondo ed ecco che finisce anche la collaterale. Dove sbuco? In Via XXXX XXXXX, la sua via. Da che parte vado, destra o sinistra? Facciamo sinistra, va' ... numero 8, no, non è questo il suo numero, andiamo più avanti... numero 9... no, ma dove è?... numero 11... ma come numero 11! e il 10? E' sparito? Io ho bisogno del 10!!! Volto la testa dall'altro lato ed ecco il numero 10, ecco il cancelletto che si apre sul cortile di un palazzo dove la notte tra il 13 e il 14 Ottobre 2006 ho ricevuto i baci più belli della mia vita. Giro in tondo, con la mia bicicletta, per circa 5 minuti, davanti a quel cancelletto, come uno squalo che punta una preda. Lo studio. Guardo se ci sono i citofoni: non ci sono. Niente tentazione di citofonargli, quindi. Guardo le luci delle finestre del palazzo. Guardo se scorgo una sagoma familiare che si staglia in una di quelle luci: non la scorgo. Sento il rumore di una serranda che si abbassa: è meglio che vada via, prima che qualcuno mi noti e pensi chissà che e chiami la polizia. Tornando, vado un po' dove capita. Non conosco bene quella zona di Pavia, quindi decido solo di andare diritto. La strada è sgombra, le macchine si contano sulle dita di una mano, come le stelle lassù in cielo. La luna è quasi piena e l'aria è fresca, degna di un'estate bellissima. Pedalo non troppo veloce perchè non ho voglia di allontanarmi troppo in fretta da là: ho appena chiuso un cerchio nella mia vita, realizzando quella mia fantasia, e voglio rendermene ben conto. E mentre pedalo spero di non incontrarlo perchè, effettivamente, potrebbe essere fuori e magari ora sta tornando a casa sua. Spero di non incontrarlo, spero di non incontrarlo, spero di non incontrarlo, spero di non incontrarlo perchè non so se sono davvero pronto per la prova del fuoco. Spero di non incontrarlo così forte come se me ne volessi convincere, come se volessi pronunciare, in realtà, le ultime parole famose che vengono puntualmente smentite e... toh!!! Ma guarda chi si vede!!! Sei tu!!! Ciao!!! Che ci fai da queste parti??? Perchè non sali un attimo da me, che ti offro qualcosa???
Ma le ultime parole famose non sono state puntualmente smentite, questa volta: io non l'ho incontrato bensì ho ritrovato la via di casa e ho scritto tutto questo.
E' stato un po' doloroso però, ormai, il cerchio mi sembra davvero di essere riuscito a chiuderlo.
Buonanotte.

mercoledì 25 luglio 2007

Indigestione di tempo


Mi son fatto fuori una tavoletta intera di Milka in più o meno un quarto d'ora: e poi mi lamento che mi vengono i brufoli. Ma sarà vera, poi, 'sta storia che il cioccolato fa venire i brufoli? Secondo me, è vera tanto quanto il fosforo che fa bene alla memoria... cioè per niente...
Poi il bello è che la tavoletta di Milka me la son fatta fuori quando mi era appena passata la voglia di vomitare, considerato che prima di cena avevo mangiato quelle patatine buonissime al formaggio che però ti cappottano lo stomaco. Chiunque si manterrebbe leggero, in una situazione del genere: ma io non sono chiunque. No. Io sono colui che, con lo stomaco divenuto una pentola a pressione, ti mangia la fettina di carne e dopo la tavoletta di Milka.
E intanto lui ha un esame importante che forse gli permetterà di esporre un progetto a una mostra... son contento, davvero, non lo dico tanto per dire, soltanto che allo stesso tempo mi dispiace del fatto che così ci potremo rivedere solo dopo l'estate... e io sento ancora il bisogno di vederlo, di assorbire la sua forma coi miei occhi così tanto da diventare cieco; sento ancora il bisogno di sentire la sua voce e di inghiottirla fino a diventarne sordo, fino a farne indigestione come con le patatine al formaggio di oggi, tanto che non ne voglio più vedere per almeno... due giorni... sì, meglio non digiunarne troppo perchè l'indigestione di lui la si fa volentieri :) Non ho ancora esaurito la voglia di toccarlo... di sciogliere la mia mano sul suo viso come lo zucchero nel caffè, per poi bere tutto assieme; farci bere noi due assieme, con le molecole ormai rimescolate, da qualche Cupido lassù nel cielo. Ho voglia di fare ancora un pezzo di strada con lui... ma non c'è il tempo o meglio il tempo c'è ma non per noi e quindi sarebbe meglio che allora il tempo non ci fosse per niente perchè così ci sarebbe spazio per tutto e tutti. Non si può, non è giusto che non esistano luoghi senza il tempo: bisognerebbe assolutamente inventarli. Piazze e strade senza tempo per le persone che non hanno spazio, per chi vuole far qualcosa che nel mondo reale non trova luogo perchè ha una vita già piena traboccante di tante troppe altre cose a cui ancora non ha imparato a rinunciare. E per imparare ci vuole tempo ma il tempo toglie lo spazio. Piazze e strade senza tempo: esistessero...
E intanto lo stomaco spinge, tira, mi dà i pugni, digerisce a rilento come per ricordarmi che tanto il tempo esiste e l'estate è ancora lontana mentre la realtà del disagio è ciò che devo vivere adesso...

Il piccolo angolo dei luoghi comuni...tutti assolutamente veri!!!

E se questo non è un luogo comune vero... ecco la vera immagine dei chirurghi, destinati a soccombere sotto la potenza di noi clinici: sparite dalla faccia della terra, brutti tritacarne apriscatole puzzoni!!!

ciao ^___^

P.s. = vabbè forse esagero, però sono dei puzzoni lo stesso!

P.p.s = sono esenti da queste accuse solo i chirurghi che leggono il mio blog *_*

Weird Al Yankovic - Like a surgeon



I finally made it through med school / Finalmente ho finito medicina
Somehow I made it through / In qualche modo ce l'ho fatta
I'm just an intern / Sono solo un interno
I still make a mistake or two / Faccio ancora un errore o due

I was last in my class / Ero l'ultimo del mio corso
Barely passed at the institute / A malapena son passato
Now I'm trying to avoid, yah I'm trying to avoid / Ora sto cercando di annullare, sì sto cercando di annullare
A malpractise suit / una causa per negligenza

Hey, like a surgeon / Hey, come un chirurgo
Cuttin' for the very first time / Che taglia per la primissima volta
Like a surgeon / Come un chirurgo
Organ transplants are my line / I trapianti d'organo sono la mia occupazione

Better give me all your gause nurse / E' meglio se mi dai tutta la tua garza, infermiera
This patient's fading fast / Questo paziente sta tirando le cuoia in fretta
Complications have set in / Ci sono state delle complicazioni
Don't know how long he'll last /Non so quanto resisterà

Let me see, that I.V. / Fammi vedere quell' I.V.
Here we go - time to operate / Andiamo, bisogna operare
I'll pull his insides out, pull his insides out / Metterò le sue interiora fuori, metterò le sue interiora fuori
And see what he ate / E guarderò che ha mangiato

Like a surgeon, hey / Come un chirurgo, hey
Cuttin' for the very first time /Che taglia per la primissima volta
Like a surgeon / Come un chirurgo
Here's a waiver for you to sign / C'è un consenso informato per te da firmare

Woe, woe, woe
Woe, woe, woe
Woe, woe, woe

It's a fact - I'm a quack / E' un dato di fatto: sono un coglione
The disgrace of the A.M.A. / La disgrazia dell'Associazione Medici Americana
'Cause my patients die, yah my patients die / Perchè i miei pazienti muoiono, sì i miei pazienti muoiono
Before they can pay / Prima che possano pagare

Like a surgeon, hey / Come un chirurgo, hey
Cuttin' for the very first time / Che taglia per la primissima volta
Like a surgeon / Come un chirurgo
Got your kidneys on my mind /Ho in mente i tuoi reni

Like a surgeon, ooh-hoo like a surgeon / Come un chirurgo, ooh-hoo come un chirurgo
When I reach inside / Quando arrivo dentro
With my scalpel, and my forceps, and retractors / Col mio bisturi e il mio forcipe e i divaricatori
Oh ho, oh ho / Oh ho, oh ho

Ooh baby, yah / Ooh baby, yah
I can hear your heartbeat / Posso sentire il tuo battito cardiaco
For the very last time / Per l'ultimissima volta

Questa è in assoluto la miglior parodia, sia per il testo che per il video, di "Like a Virgin" di Madonna... non per niente è stata la stessa Madonna a suggerirne l'idea ad Al Yankovich... e poi mi fa impazzire la sua imitatrice che si lima le unghie in sala operatoria!!! Sembra proprio lei!!! :D

Baci ^___^

martedì 24 luglio 2007

'60s rap hits the world!!!

Balletto degli anni '60 + base rap = ficataaaaa!!!

La canzone è "Walk it out" di Bob Fosse ^___^

lunedì 23 luglio 2007

Miscellanea


Un po' di cose che mi sono successe o che ho fatto: iniziamo col cinema.
Ho visto due film per la prima volta e mi son piaciuti molto: "I segreti di Brokeback Mountain" e "Sotto il sole della Toscana". Il primo è bello per la storia d'amore travagliato di questi due cowboys bisessuali che più
sfigati di così non potevano essere e poi mi è piaciuta moltissimo l'interpretazione di Michelle Williams (Jen di Dawson's Creek, per intenderci) che era veramente brava, cavolo!!! Non per niente è stata candidata all'oscar!!! E poi s'è pure sposata quel figo di Heath Hedger... che sinceramente preferisco a Jake Ghillengal (o come cavolo si scrive) anche se pure a quest ultimo gliela concederei una bella bot... ehm, scusate, volevo dire una bella udienza. Il secondo film è bello, oltre che per i paesaggi e per il fatto che c'erano degli attori boni, anche per il messaggio e cioè che dopo un brutto momento ce n'è sempre un'altro più bello ma sta a noi saperlo far fuoriuscire dal caos che è la vita, al momento giusto.
Poi continuiamo con la musica: oggi sono andato a Milano con l'intenzione di prendermi una magliettina che ho visto in Via Torino: era bellissimaaaaaaaaaa!!! Tutta verde e con una scritta lunga lunga, ora provo a ricordamela tutta "It begins
with the Paninaro, Milano Est 1985, with Timberland, Moncler, Zundapp and all was so fuckin' gallo" più o meno diceva così e ovviamente la scrittina era tutta strana e stile vintage. Il problema è che sono rimaste solo le L per quella maglietta e, dato che io necessito di una S, vado alla Ricordi e compro "Confessions on a dance floor" Q___Q mi mancava Q__Q beh è bello dai Q__Q Maddy non si smentisce, anche se, devo dire, mi lascia un po' così il fatto che le tracce siano tutte mixate e, bene o male, poco variegate tra di loro: è sempre discomusic... uhm... bell'album ma un po' monotono... non troppo ma un po'... diciamo che gli manca quel quid che hanno altri album di Madonna... e poi un'altra cosa: mi fa incazzare che alle volte (come questa, sono volte rare ma ci sono) non mette i testi nel libretto del cd ma magari (come stavolta) ci mette tremila foto sue: per carità, bellissime foto, ma io voglio i testiiiiiiii -.-'''
Poi continuiamo coi boys: adoro i milanesi ç____ç sono talmente belli ç____ç e talmente gay ç___ç ne ho sgamati un casino oggi, avevo il gaydar in continua attivazione, suonava a tutto spiano, cavoli.

Uhm, beh... finito di raccontarvi le scemenzine ^___^ Baci ^___^

domenica 22 luglio 2007

Porno-show in questa ridente città: il protagonista? Io!



Mi dovevo fare la doccia prima di andare alla sagra della birra di Gropello: e che diamine, anche in mezzo alla campagna ci vuole un po' di igiene. Vado sotto l'acqua ma l'acqua è fredda: è il solito problema cioè la fiammella del boiler si spegne causa sconosciuta (sospetto sia la corrente d'aria ma la padrona di casa non ne è convinta infatti mi ha chiesto tutta preoccupata di chiamare la società del gas per segnalare il problema, cosa che, ovviamente, io ancora non ho fatto). Allora mi avvio in cucina per riattizzare la fiammella con un pezzo di scottex incendiato. Considerato che a casa non c'è nessuno e che la finestra della cucina è chiusa sicchè la vecchietta del palazzo di fronte non può scorgervi, voi cosa fareste? Uscireste dalla doccia e vi mettereste le mutande, i pantaloni, la maglietta, la giacca e lo scafandro, prima di andare in cucina? No, giusto? E infatti così faccio io: esco dalla doccia e mi dirigo in costume adamitico verso il boiler. Incendio il pezzo di scottex e riaccendo la fiammella quando, tempestivissimo, un colpo di vento SPALANCA LA FINESTRA. O___O''' E ora la vecchietta del palazzo di fronte non credo che mi guarderà più con gli stessi occhi ... O__O''' Credo che ieri notte le si siano risvegliati bollenti spiriti e chissà che bei regalini avrà fatto all'anziano maritino!!! E tutto questo grazie al mio bel culo... ODDIO VOGLIO ANDARE A CONFESSARMIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!! Q__Q

Ho bevuto la citronella

Oggi sono andato alla sagra della birra a Gropello. Una tristezza, ma una tristezza, ma una tristezzaaaaa che era più decorosa la Lecciso quando ballava: due bancarelle del menga, birra che non ho neanche voluto bere perchè ce ne erano due varietà sole (bionda e rossa, manco la marca), un gruppo punkeggiante che aveva dei testi ridicoli (del tipo "sento l'esigenza di liberare le mie feci") anche se le loro melodie erano carine, buzziconi di 50 anni con le magliettine dei loro gruppi metal preferiti,troiette di 15 anni con tacco 12 e jeans attillatissimi a sigaretta, truccate tramite l'esperta mano di un pittore drogato... unica nota positiva erano i bonazzi che si trovavano relativamente di buona qualità e in relativa buona quantità.
Dopo un'oretta orribile, io, Paolo e il suo amico (sì: il mio amico Paolo invita alle volte dei suoi amici che non saranno mai miei amici, almen
o credo) e gli amici del suo amico decidiamo che possiamo levare le tende. Andiamo allora in un pub che, solo dal nome, fa ribrezzo: Kayman. Da fuori fa veramente schifo, dentro invece è piuttosto carino ma assai anonimo... sembra la sala da pranzo di un hotel a 3 stelle... comunque qui ordino, sotto consiglio di un amico dell'amico di Paolo (il quale, il suddetto amico dell'amico, mi sembra un po' frocio anche per le battute bonarie fatte da un altro amico dell'amico il quale, quest'ultimo... vabbè...lasciamo perdere i suoi capelli da metallaro che ha usato troppa lacca nella sua vita) una birra bionda particolare che secondo lui è buonissima. Assaggio questa fantomatica birra: un'antizanzare, era off-nè-punti-nè-unti in formato liquido, citronella, ci mancava solo che me la portassero in un bicchiere con la scritta "Vape"... inutile dire che dentro di me ho detto "ma vaffanculo" all'amico dell'amico che amava alla follia quella cagata di birra della quale, purtroppo, mi son dimenticato il nome e non vi posso più avvertire... Vabbè poi io e Paolo torniamo a casa da soli e lui mi pone delle domande sul sesso anale gay, considerato che era rimasto un tantino turbato dalla visione di un'esplorazione rettale un po' sporchina, in reparto: lui non sa che sono gay, comunque i dubbi glieli tolgo lo stesso dicendogli "Paolo, prima i gay cagheranno, poi tromberanno, no? E magari evitano di andare coi diarroici..." Insomma grasse risate e buonanotte a tutti :D

Ciao ^__^

P.S. = io semeiotica chirurgica la do a settembre... ma chi cazzo c'ha la voglia e la forza di prepararsela di botto in 4 giorniiiiiii!!!!!!!!!

sabato 21 luglio 2007

Words like violence...


ENJOY THE SILENCE

Words like violence Break the silence Come crashing in Into my little world Painful to me Pierce right through me Cant you understand Oh my little girl All I ever wanted All I ever needed Is here in my arms Words are very unnecessary They can only do harm Vows are spoken To be broken Feelings are intense Words are trivial Pleasures remain So does the pain Words are meaningless And forgettable All I ever wanted All I ever needed Is here in my arms Words are very unnecessary They can only do harm Enjoy the silence

Sarà sempre necessario parlare? Anche a rischio di essere fraintesi?

venerdì 20 luglio 2007

Figo of the day nr.6

Questo fascino da ragazzino tormentato (del resto c'ha 26 anni, mica 80), lo sguardo profondo e malinconico, il look trasandato con stile... ME LO RENDONO BELLISSIMO!!!! Q___Q Si chiama Joseph Gordon Levitt, è americano ed è un attore. Io ho visto un suo film bellissimo "Misterious skin" in cui è il protagonista e parla di marchettari e pedofilia: è bravissimo!!!! E poi quel film me l'ha fatto conoscere il mio si-spera-futuro-ragazzo quindi mi piace anche per quello Q__Q Con il physique du role che c'ha, la parte del marchettaro bastardo e molestato da bambino, al nostro caro Jospeh, gli calzava a pennello!!!

Lui sì che è un vero attore, non co
me quella merdina di Scamarcio...

JOSEPH TI AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ç________ç FAMMI L'AUTOGRAFO SULLA MAGLIETTA!!!!




























giovedì 19 luglio 2007

30 e boni


AAAAAAAAAAAAAAAAAAAH!!!! Ho dato medicina di laboratorio, today!!! Un bel 30 :D Mi ha interrogato lo specializzando: è bravo, tranquillo, però effettivamente ti fa domande un po' di merda. Mi ha chiesto: basi tossiche dell'ammonio, HDL, CK-MM e poi un'altra cosa che non mi ricordo più XD Comunque mi ha fatto cagare sotto: mi ha chiesto pure i valori dell'ammoniemia (che però non sapevo: li ho sparati 10000 volte più alti di quelli che in realtà sono XD ), poi il CK-MM a lezione ne abbiamo parlato poco quindi mi ha colto alla sprovvista!!! Però lo sapevo eh :D Ora che ci penso, lo specializzando è IDENTICO a Peter Griffin ahahahahahahah!!!! :D Poi sono andato a fare sciopping e ho comprato una camicina di nara collezioni Q__Q bellittima Q__Q bianca, col colletto alla coreana e una fantasia a righine argentee Q__Q madòòòòòòòòò quanto mi piace Q__Q e in giro poi c'erano un pacco di bonazzi topoloni Q__Q uno era il mio collega Tossico: quanto m'attizza!!! con quel suo piercing sotto il labbro inferiore mmmmmmmmmmm........
Altra notiziona: il mio si-spera-futuro-ragazzo mi ha mandato spontaneamente un sms!!! E mica per mandarmi a cagare ma per chiedermi come stavo raccontarmi quello che faceva lui dirmi di stare tranquillo per l'esame etc etc Q__Q la cosa fa ben sperare!!!
Ora
devo fare, il 25, semeiotica chirurgica: la tento a kamikaze proprio!!! Me la preparo in pochissimo tempo e come va', va', ma meno di 30 col cazzo che lo prendo!!! E poi... dal 4 all'11... TOSCANA-EMILIAAAAAAAAAAAAA cioè VACANZAAAAAAAAAAAAA!!!! :D

Baci ^___^

domenica 15 luglio 2007

Tensione allo zero assoluto


Ho mandato il messaggio e ha risposto!!! Evvai!!! :D La filosofia dell' eccheccazzo funziona bene, vedo :D Ha risposto dopo due ore, però ha risposto, e anche ai messaggi dopo :D mi ha detto che c'ha problemi all'adsl, senza che io glielo chiedessi Q__Q quindi ci tiene a farmi sapere che è per quello che non entrava in questo maledetto msn !!! Q___Q Beh ora sono più tranquillo, prima pensavo che gli fosse successo chissà che, c'avevo le lacrimine lì lì sugli occhietti... sigh sigh... ho stressato tutti i miei contatti msn per sfogarmi (e grazie a chi è stato a sentirmi, se leggete vi riconoscerete, smack!!!) e ora posso finalmente studiare con più serenità (si fa per dire) gli ho anche mandato un messaggio dove gli dico che, se mi mettono un bel voto, gli offro da bere per festeggiare altrimenti me lo offre lui per consolarmi (sms scritto sotto quasi-dettatura di una certa angioletta con le idee da satanassa eheheheheh!!!)

Bacioni *____*

sabato 14 luglio 2007

Decisioni di polso


Oggi è una giornata di merda: ho avuto una cena da schifo, ho l'esame tra poco e non so un cazzo e sopratutto non ho risentito lui.
Ma esponiamo co
n ordine.
Cena: ordino del sushi e in più un piatto che non ho mai provato, i temaki. Risultato? I temaki mi hanno fatto abbastanza schifo (ma non avendoli mai assaggiati... chissà) e quel sushi era il peggiore di 'sto tribol
ato mondo: c'erano delle palline di riso grandi quanto piselli (vegetali, intendo) e le fettine di pesce erano più alte di una fiorentina.
Esame: ce l'ho il 19, ho ripetuto solo una volta e non mi ricordo nulla; oggi poi non ho studiato (e fosse stato solo oggi...) perchè c'avevo una specie di sindrome premestruale dovuta al terzo motivo della mia
giornata di merda che ora mi appresto a esporvi, se può strafregarvene qualcosa.
Non ho sentito lui: stavo per piangere!!! Credo proprio sia ufficiale: non l'ho visto entrare in msn (ore davanti a 'sto pc
per aspettarlo) e lui non entra e io mi agito ergo sono innamorato. E' ufficiale. Basta. Ho controllato, comunque: non mi ha bloccato, mi ha ancora tra i suoi contatti. Ergo gli sto simpatico (e me l'ha fatto capire molto quando ci siamo visti, che caro Q___Q ). Deve essere successo qualcosa alla sua connessione... oppure a lui!!! Oddio speriamo di no!!! Q__Q minchiaaaaa ma che c'avra??!???!??!?!? Voglio mandargli un messaggio ma mi sto facendo le paranoie: e se lo disturbo? e se non c'ha soldi? e qui? e là? Ecco un'altra conferma del fatto che sono cotto: mi sto facendo delle masturbazioni mentali da coglione!!! Però ho imparato che nella vita, quando ci sono troppi dubbi, bisogna guardarli tutti, uno per uno, e alla fine gridargli contro "ECCHECCAZZO!!!" e buttarsi nelle decisioni. Quindi: questo messaggio LO SI MANDA!!!!!!!!!! FOSSE L'ULTIMA COSA CHE FACCIO!!!

ECCHECCAZZO!!!!!!!!!!!!!!!

giovedì 12 luglio 2007

Il sole...



...ieri su Milano, facendomi respirare una boccata d'aria dopo un periodo un po' negativo, illuminandomi con un sacco di risate e buona compagnia. Mi sarò preso, finalmente, un vero colpo di fulmine? Speriamo di non essermelo preso solo io...

Ciau ^___^

P.s. = e festeggiamo il superamento delle 1000 visite al blog!!! :D

mercoledì 11 luglio 2007

Incontri del III tipo


Credo che ieri, se mi fosse capitata una spina di rosa conficcata direttamente nel plesso sacrale, non avrei sofferto così tanto come ho sofferto a incontrare quell'essere di ieri. Un essere talmente fastidioso e farsesco che farebbe perdere la pazienza ai santi. Allora: ci diamo appuntamento, vedendoci per la prima volta dopo esserci conosciuti in msn. Lui rompe le palle perchè io vada a trovarlo. Notare che non ho detto "chiede che io vada a trovarlo", lui ROMPE PROPRIO LE PALLE. Cmq vabbè, del resto è un ragazzo carino, un umorismo un po' troppo caustico ma cmq mi va bene, allora ci si dà appuntamento. Milano, lo accompagno a fare la spesa. Visto che lui, in videochiamata, mi ha sfottuto per il fatto che sono basso e che ho l'accento di Valeria Marini (e lui è S-I-C-I-L-I-A-N-O, no dico: SICILIANO!!! Ma proprio lui può andare a sfottere per l'accento?!?!? La risposta è no, però l'ha fatto un milione di volte su di me: segno che è coglione due volte), allora appena lo vedo gli dico: beh non sei così alto (porca vacca se lo era: 1 metro e 90 XD) e lui si fa un sorrisino per dirmi che sono segnato a vita. Durante la spesa mi fa notare che ho i brufoli (e ringrazio il cielo: sono ormoni sessuali che circolano), io allora gli faccio notare che il sapone per l'igiene intima che ha preso (Lactacyd Intimo) è un sapone per le vagine e lui, strabuzzando gli occhioni da checca e aprendo la bocca "Coooooooosa?!?!?! Ma stai scherzando?!?!?!? Ma figurati!!! Io non posso mica disintegrarmi le palle con i saponi normali!!!". Tanto non ti servono a molto, le palle. Poi nota che ho DUE pellicine DUE e si rimette a urlettare spaventato chiedendomi "Ma cosa hai fatto?!?!?!?" e io "Calmati queste NON sono indice di alta mortalità" e allora, lui, per due DUE DUEEEEEEEEEE misere pellicine mi guarda con lo sguardo più compassionevole e schifato che io abbia mai visto -.-''' Poi si mette a odorare tutti gli ammorbidenti (TUTTI) al sapone di Marsiglia: il primo gli fa schifo, ok, va bene, ma allora perchè si mette a odorare gli altri anche? Non è che se cambia la marca, cambia l'odore: sempre sapone di marsiglia è!!! Ma non ci arriva e va avanti a snasarseli tutti. Per poi decidere di tenersi l'ammorbidente che già a casa: gli dico "Ah ecco, tanto casino per nulla" e lui "Ma stai zitto". No comment. Poi a casa sua mi tiene per un dieci minuti a parlare della mia pelle che fa schifo, come se lui potesse vantarsi più di tanto della sua, considerato che prima mi ha chiesto un consulto per un probabile piccolo ascesso che ha dietro l'orecchio (e si è messo a urlare come un soprano appena gliel'ho toccato, dal dolore -__-''' ) e, come tutti sappiamo, non è che se si ha un ascesso, si è propriamente asettici eh? Poi mi ha consigliato una di quelle sue cazzo di cremine però mi ha sconsigliato quella che usa lui, allora io gli chiedo "E perchè?" e lui " Beh...perchè tu non puoi partire subito dai gradini alti, devi prima restaurarti le basi........." ODDIO!!! MA QUANTO SEI GHEI?!?!?!?!?!? Beh se pensava di colpire il mio orgoglio femminile si sbagliava di grosso, visto che non ce l'ho, e allora ho provato, ho tentato, ci ho messo l'anima per fargli capire che le sue cremine non servono a un cazzo contro i brufoli, che l'unico modo sicuro per toglierli è resecarsi le balls, che quelle cremine erano solo 80 euri buttati nel cesso (ma del resto lui lavora, dà lezioni di recitazione, non come me, persona che "parassita dalle tasche dei genitori": infatti credo proprio che si mantenga totalmeeeeeente da solo ahahaahhahaaha!!! MA STRAVAFFANCULO!!! AHAHAHAHAH!!!) ma lui niente, mica ci credeva: del resto studia per fare l'architetto di interni, per lui l'estetica è un sacco importante, pure per me, per carità, ma forse per lui un po' troppo... poi è pure attore ed effettivamente la parte dello stronzo gli veniva bene se non fosse per il fatto che la ostentava troppo... insomma: alla fine uno stronzo vero, carino, alto 1 e 90, non avrebbe mai voluto vedere me e portarlo a casa sua e offrirgli il gelato... IL GELATO VERO!!! NON QUELLO IN MEZZO ALLE GAMBE!!! CHE PENSATE?!?!?! Comunque: è attore diplomato alla Grassi (questo spiegherebbe moooolte cose -.-'''), è pure appassionato di fotografia e camera sua è arredata decisamente bene anche se (unica critica), nonostante i colori fossero molto eleganti, avrebbero fatto venire la depressione anche a Mortisia. Insomma sa fare un sacco di cose, quindi mi ha detto "Tu invece non sai fare un cazzo", allorchè io gli ho detto "Bhe non è vero: so suonare il pianoforte e poi so fare cose del tipo palpare il fegato..." e lui "E a che serve palpare il fegato?!?!?!?" -.-''' E dopo questa domanda retorica piena di saggezza, passo e chiudo. Comunque no, non credo sia davvero così stronzo e minchione, il suo problema è che ha un ego grande come la cupola di S. Pietro e che il suo modo di fare sia solo una maschera per nascondere delle debolezze o delle dolcezze oppure era un modo per risultare simpatico, per sciogliere il ghiaccio, cose così, da psicologia spicciola che in questo caso credo andrebbero bene; insomma secondo me stava solo recitando ma vi assicuro che, alle volte, NE HO AVUTO IL SERIO DUBBIO!!! o__O

Baci ^____^


p.s. = Ah! Mi ha pure detto che ho una faccia da animale! Io gli ho risposto un "Mavaccagare" ! ^__^

lunedì 9 luglio 2007

La terra del futuro


Il futuro spaventa un po' tutti. Ma quello che spaventa me è che le persone spesso non possano più aspettarlo: lo ricercano spasmodicamente ancora prima che si compia, ancora prima che diventi presente, come se volessero esorcizzarlo e non farlo mai accadere.
Credo sia questo il motivo per cui un sacco di gente si rivolge ai maghi.
A La9 (emittente televisiva veneta), la sera, mandano in onda un sacco di show di maghi che predicono il futuro in diretta a chi chiama (vabbè poi c'hanno anche lo studio privato... e figurati se fanno tutto in diretta e sopratutto GRATIS: ahahahahah!!!!!): il funzionamento è semplice, tu fai una domanda preci
sa, loro rispondono.
Ieri o due giorni fa, non mi ricordo, c'era Melissa, una maga molto bella, sulla trentina, accento veneto che spacca, capelli biondo grano e occhi azzurissimi, truccata da zoccola, sempre molto garbata ed educata: le telefona una mamma che voleva sapere se la figlia supererà il test per entrare in medicina, quest'anno. Melissa dice "Guarda, le carte qui son tutte belle, c'è il 10 di denari, il carro... sì sì riuscirà di sicuro, è solo nervosa ma vedrai che tutto il suo sapere e la sua determinazione riusciranno a convincere LA COMMISSIONE D'ESAME". A quel punto m'è venuto spontaneo gridare alla tv "Ah Melissa!!! Ma la commissione d'esame ce l'hai te nel retto!!! Ma è un test a quiz, cazz
o!!!"; la madre le risponde (evidentemente sorvolando sull'errore della maghetta che le avrebbe fatto capire quanto poco siano affidabili le sue parole): "Anche perchè, sai, se non lo supera, perderebbe un anno..." e 'sti cazzi!!! Ma va?!?!?! E allora perchè non le dici di studiare??? No, macchè: va a chiedere aiuto alla maga, 'sta deficiente. Se la figlia è un decimo della madre, credo che dovrà rassegnarsi a fare Biologia (con tutto il rispetto per i biologi eh! Che so che siete in tantissimi a leggere il mio blog!!!).
Poi c'è Lorenzo, altro megamaghetto de La9. Io lo chiamo Lorenza perchè uno che ha la voce da castrato, sculetta, si mette il lucidalabbra su quelle labbrone da pompinaro, si mette la matita per far risaltare il suo sguardo da angelo frocio, si mette le magliettine aderenti da donna, scusatemi ma mi viene più spontaneo e affettuoso chiamarlo Lorenza.
Ora parliamo della maga mia preferita. Allora. Lei è un caso nazionale. Ho scoperto che contro di lei c'è addirittura una roba tipo l'associazione maghi italiani (buffo: una guerra tra imbroglioni). Ordunque: il soggetto in questione è la maga Nicoletta Paciaroni, autodefinitasi in ogni sua puntata come "la più grande veggente esistente al mondo". Se voi la vedete e NON la giudicate un trans, siete ciechi: innanzitutto è alta 3 metri (e vabbè... magari ci può stare), poi ha gli zigomi piallati male (e già questo è
sospetto), poi c'ha la voce che sembra quella di Malgioglio ma con un po' più di toni bassi. E poi in internet ho trovato la sua vera storia: sarebbe effettivamente un trans operato che ha iniziato col cinema porno sotto il nome di Dalida Nero (e non ne dubito: in trasmissione dice sempre che lei è una strafica, che si può mettere i vestiti scollacciati e le coscie affora perchè c'ha un gran bel fisico e tante altre cazzate del genere) e che si è avvicinata alla cartomanzia per sapere se un suo ex amante l'avrebbe ricagata: da qui, l'intuizione di sfruttare il nuovo bisnesssssssssssss... ed eccola qua a fare i tarocchi. E a insultare le persone che telefonano se non gli pongono la domanda nella maniera giusta: l'ho vista mangiare in diretta una povera tipa che aveva osato dirle il suo segno zodiacale "Chiudete la telefonata!!! Perchè adesso io mi incazzo potentemente!!! Ma come lo devo dire che del segno non mi frega nulla!!! Io non rimescolo neppure le carte perchè è LA MIA MENTE lo strumento delle mie capacità!!! "... no comment...

Che dire... che con tutti questi maghi, bisognerebbe ricordarsi del Magnifico...

Quant’è bella giovinezza
che si fugge tuttavia!
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c’è certezza.
Quest’è Bacco e Arianna
belli, e l’un dell’altro ardenti:
perché ‘l tempo fugge e inganna,
sempre insieme stan contenti.
Queste ninfe ed altre genti
sono allegre tuttavia.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c’è certezza.
Questi lieti satiretti,
delle ninfe innamorati,
per caverne e per boschetti
han lor posto cento agguati;
or da Bacco riscaldati,
ballon, salton tuttavia.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c’è certezza.
Queste ninfe anche hanno caro
da lor esser ingannate:
non può fare a Amor riparo,
se non gente rozze e ingrate:
ora insieme mescolate
suonon, canton tuttavia.
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c’è certezza.



Ciao ^__^

domenica 8 luglio 2007

Sorpresa del cielo...



Studiavo, quando dalla finestra ho sentito che mi hai chiamato...
Plic...

Con un morbido pugno hai annientato il caldo...
Plic...plic...

Non afa, non freddo, solo benessere e senso di casa...
Plic...plic...plic...

Ti guardo scendere dalle nuvole grigie, gomiti appoggiati al balcone e faccia nelle mani...
Plic...plic...plic...plic...

Le gocce mi rotolano sulla schiena e mi rinfrescano la fronte...
Plic...plic...plic...plic...plic...

Sei tu che, negli ultimi zampilli di sole, rifletti l'odore dell'erba e degli alberi, cantando di dolci colori tutto quello che tocchi, sorpresa del cielo che ti tuffi nel vuoto e incroci i miei sogni...
Plic...

Figo of the day nr. 5

Non c'è che dire... quando la natura ci si mette, sa fare le cose davveeeeero bene!!! E pure in duplice copia!!! Per sicurezza no? Nel caso uno si rompesse!!! Infatti quelli che vedete qui non sono fotomontaggi: sono proprio due gemelli!!! Che son venuti entrambi due boni mostruosi!!!!! Q___Q Ma come si fa? Q__Q MA COME CAVOLO SI FAAAAA? MA COSA HA MANGIATO LA LORO MAMMA MENTRE ERA IN CINTA?????

Comunque questi due adoni sono Jason e Joseph Barbera, professione (indovinate un po'?): modelli, anni: non pervenuti (ce ne avranno 30...), provenienza: New York (e te pareva...), segni particolari: potessi saperli
i loro segni particolari, a quest'ora ero già in volo per gli iuessèi a scoprirli tutti, mica a raccontarli a voi... A me questi due fanno star maleeeee Q___Q Ne voglio uno, ALMENO uno!!!! Q___Q

Ciao ciao ^__^
























venerdì 6 luglio 2007

Gli esami non finiscono mai, i Maxibon sì


Ieri avevo l'ultima parte di Statistica: Igiene. La prof è molto tranquilla, fa domande abbastanza facili, basta aver studiato. Io sono l'undicesimo. Ora tocca a me. Mi alzo, dico "Buongiorno" e mi siedo. E lei, dopo 10 domande facili, ritiene sia il momento di farne una più difficile. E ci passo io, ovviamente. Perchè lo sfigato sono io. Mi chiede l'eziopatogenesi delle malattie, cosa che a lezione ha giusto accennato (e non mi venite a dire che potevo studiare dal libro perchè per Igiene nessuno mai ha studiato dal libro). Insomma qualcosa riesco a dirgliela, qualcos altro no e mi rimpiazza un vergognoso, insignificante, stupido, inutile, cagatissimo 28. A fine interrogazione (5 minuti e una domanda) dice "Beh, forse la domanda era un po'..." e io tra me e me pensavo "Ecco brava: ammettilo che forse la domanda era un po'... come dire... un po' STRONZA". Facendo media con gli altri voti delle altre parti di Statistica mi verrebbe 27,7 quindi un 28 alla fine dovrei averlo assicurato, però spero che magari non facciano una media matematica ma magari matematica solo un po', come voci di corridoio riferiscono. MA LA LEGGE DI MURPHY NON SBAGLIA PROPRIO MAI EH???? Se una cosa non sai o sai di meno, quella ti chiedono!!! Vedi anche il mio dannato esame di Fisiologia =_=''' Dimentichiamo please...
Poi stamattina, prima parte dell'esame di Medicina di Laboratorio: 16 crocette e una domanda aperta di Microbiologia Clinica. Sinceramente le crocette erano abbastanza facili... ero indeciso su 3 ma ora 2 vedo che le ho fatte giuste... rimane in dubbio l'ultima: qualcuno sa se la Candida Albicans infetta A) plica inguinale B) plica sottomammaria C) plica palmare del neonato D) unghie E) tutte le precedenti? Io ho messo la E... scusa se infetta la plica inguinale (e questo è sicuro) può anche infettare le altre no?
Sono sempre pliche cutanee... E visto che più di una risposta giusta non possono esserci, è la E.
La domanda a risposta aperta era: Interazioni ospite-parassita che favoriscono l'infezione per le basse vie respiratorie e iter diagnostico dal prelievo all'interpretazione dei risultati. Credo di averla fatta molto bene, forse ho saltato qualche particolare e mi auguro non sia fondamentale, anche perchè se quel particolare non l'ho trattato nella descrizione generale, l'ho poi descritto nella diagnosi specifica di polmonite
lobare pneumococcica... Solo che avevo un numero limite di righe del quale, le signorine Loro Maestà le Assistenti, sempre tutte ben vestite e fancazziste, ci hanno avvertito a 15 minuti dalla fine del tempo. E io avevo iniziato la parte della polmonite lobare proprio quando avevo finito il numero di righe. L'assistente ha detto che una o due righe in più vanno bene ma se sono troppe non le correggono: io mi auguro per la loro incolumità fisica che non facciano troppo le spiritosine, col mio compitino. Ora comunque mi devo mettere sotto (ma MOLTO sotto) per la seconda parte: Biochimica Clinica. Carina, dai. Simpatica.
Poi avrò Semeiotica Chirurgica. Bella come un dito nel culo. Sopratutto poi hanno fatto delle spiegazioni sopraffine. No, ma dico davvero.
Complimentoni ai chirurghi. E un bacione anche =_=°.

Ciau ^___^

P.s. : qualche giorno fa ho magnato il mio primo Maxibon: cosa mi sono perso, fin d'ora!!! Ma è una delizia!!! Q___Q D'ora in poi il mio motto sarà "Du gusti is meglio che one!!!" Piuttosto... io voglio tornare a riassaggiare pure il maxiconoooooooo Q___Q



martedì 3 luglio 2007

Metamorfosi


Che sonno...
Ieri sono andato a letto tardi perchè volevo vedere in tivvù "Il bivio", trasmissione condotta da Enrico Ruggeri con una maestria pari a quella della tabaccaia di "Amarcord" nel dimostrare la teoria della relatività.

C'era la storia di Valentina e Sabrina, due gemelle, entrambe trans, un tempo chiamate Stefano e Danilo.
Nella docufiction di presentazione, gli attori che interpretavano Stefano e Danilo erano due fighi allucinanti. Chiusa parentesi.
Era carina come puntata se non fosse che c'era la solita Vladimir Luxuria la quale non mi ispira molta simpatia (ma quella che mestiere
fa? Parlamentare? Soubrette? Memoria italiana dei vestiti in disuso? Non vorrei essere cattivo ma... chi troppo vuol fare, nulla fa!) e, MOLTO peggio, c'era una cretina di giornalista la cui prima domanda che ha rivolto al chirurgo che ha operato una delle due gemelle (l'altra ci sta ancora pensando) è "Ma nel sesso cambia qualcosa poi?"... ora: è vero che esiste anche quell'aspetto, ma proprio la prima domanda doveva essere? Della serie "Togliamoci subito il dente perchè se poi me ne dimentico mi verrà l'insonnia"?. Poi c'era anche uno psicoanalista (non so se medico o psicologo) che promulgava, più che un intervento chirurgico, la possibilità di una "riparazione" psichica e di far venire fuori la parte maschile del trans: tutto il rispetto per le sue possibilità terapeutiche, dico io, però secondo me non ha ben chiaro che spesso le persone sono capaci di autoillusioni straordinarie e che non mi pare che ci siano terapie comprovate per cambiare la sessualità di una persona (mentre invece ci sono per cambiare il sesso di una persona); poi comunque lo psicoanalista non ha ben capito che i trans eccome se vogliono far venir fuori la loro parte maschile da loro stessi! La vogliono proprio tagliare via! Più "venir fuori" di così!!! Ovviamente poi, alle parole dello psicoanalista, la Vlady non è stata zitta e, devo dire educatissimamente, gli ha detto che la transessualità non è più considerata una malattia da anni (e fin qui...), che nel '48 l'OMS ha stabilito che per salute si intende uno stato di benessere non solo fisico ma anche psichico (si è dimenticata di citare anche lo stato di benessere sociale, comunque anche ora, fin qui... niente da ribatterle) però poi si smerda (e qui mi incazzo) perchè dice che le persone trans non sentono loro il corpo in cui si trovano e quindi stanno male... e allora è come se dicesse che la transessualità è una malattia!!! Mentre invece io (che non sono trans eh!) non credo proprio che lo sia... insomma ha un po' sputtanato la causa transessuale, poteva magari dire che le trans hanno bisogno di sentirsi totalmente appagate nella vita con un cambio di corpo etc etc che la mente va benissimo come è ma non il corpo etc etc ma vabbè... tanto quel programma non lo guarda nessuno :D
Dopo qualche altra cazzata di quella antipaticissima giornalista che vi risparmio, arriva il momento della "macchina del destino" (vi risparmio anche la parte in cui gli amici delle trans immaginavano come sarebbe stata la vita di Sabry e Vale se non avessero mai deciso di fare la transizione: era pietosa; vi risparmio pure la lettera della madre alle due ragazze: era un momento comico perchè le figlie non
piangevano (forse si sarebbe rovinato il trucco) però piangeva la loro amica! ahahahha!!!): arriva un'auto dalla quale scende un produttore di un musical "Fame" che ha un posto per uno stage, quindi le due gemelle devono decidere chi di loro andrà. Una, Sabrina, appena si accorge che quello è un produttore di un musical, le si stampa un sorriso in faccia come per dire "Adesso divento famosa è la mia grande occasione se qualcuno si mette in mezzo lo prendo a calci nelle palle", con tanto di luccichio nell'occhio destro; l'altra, Valentina, a quanto pare di fare il musical proprio non gliene po' frega' de meno e quindi, consultandosi con la sorella, le dice "Tranquilla Sabry, vai tu vai tu, lascia parlare me, vai tu" e la sorella "Ommmmmmiodddddio! Ma sei sicura?!?!?! Ma sei sicura?!?!?!? Ommmmmioddddddio!!! è il mio sogno!!!! Non ci credo!!!! Grazie !!!!! " e insomma ora vedremo Sabrina cantare e ballare nei teatri di tutta Europa, pare. Sottolineo il gesto bellissimo di Valentina che non ha esitato un secondo per farlo: l'amore fraterno le unisce davvero in tutto :)

Comunque, il bivio è una trasmissione che fa schifo. Però era bella la storia raccontata :) Poi nella docufiction compare anche Maurizia Paradiso che è un mio mitoooooooooooooooooooooooooo e, sempre per restare in tema di ex-porn
ostar, sapete chi ho visto come conduttrice in una di quelle trasmissioni che fanno a tarda notte in cui devi trovare la parola giusta con le lettere che la tivvù ti dà e se chiami e gliela dici alla conduttrice lei ti dà un sacco di soldi in gettoni d'oro? La conduttrice era... Lea di Leo!!! La pornostar più porca e maiala di tutti i tempi, quella che diceva talmente tante porcate alle trasmissioni dell'899 che mi veniva l'addome a tavola da quanto ridevo!!! E ora, che tristezza... vederla lì, con le tette coperte... senza pronunciare neanche un "Ti faccio godere come un maiale"... poveretta mi ha fatto proprio pena...

Tant'è... Baci ^___^

domenica 1 luglio 2007

Memories...



Stavo studiano i vari motivi per cui uno si dovrebbe drogare quando, in preda a un qualcosa che non so cosa, accendo la tv: e mi appare su mtv il vecchio video delle Spice Girls "Say you'll be there". Minchia se mi piacciono Q__Q e minchia se son diventato vecchio: quel video è di UNDICI (11!!!) anni fa; quando lo canticchiavo per la prima volta c'avevo 11 anni, ora ne ho 22 e mi piacciono ancora quelle 5 galline truccate come i transessuali e che fra un po' rifanno un tour (se vengono in Italia, COL CIUFOLO che me le perdo!!!). Mi piacerebbe vedere in giro ancora qualcuno con la moda che hanno lanciato: zeppe vertiginose ai piedi (a volte pure i ragazzi), colori shocking, giubbotto Dainese, scarpe: Nike, Dr. Martens, Fly oppure meglio la morte (ma ve le ricordate le fly?!?!?! erano mostruose!!! tipo le scarpe di Frankenstain!!! Mia madre si rifiutò di comprarmele!!!), ciocchette bionde su capelli neri per le ragazze, litri e litri di gel sui capelli a istrice per i ragazzi (che palle era farseli la mattina), tamagotchi in tasca (che mi cresceva sempre di schifo), primi telefonini che spuntavano timidamente (gli Startac!!! che brutti ahahaha!!! io lo fregavo a mio padre per mandare i messaggini ai miei amici di nascosto!!!), i più attrezzati andavano in giro anche col Push pop (quel cazzo di gingle pubbilcitario.. "SPINGI UN PUSH POP!!!" cmq a me faceva schifo... ne ho preso uno alla fragola, una volta: vomitevole; ovviamente lo presi di nascosto dalla mamma, perchè nn si sa perchè ma nn voleva comprarmi neppure quello... e faceva bene visto che faceva cagare)...11 anni e sembra tutto già preistoria.
Il tempo passa, vale un tesoro. Io invecchio e non cambio di una virgola: sono semplicemente più maturo. Un bimbo maturo.

E sempre e 4ever... SPICE UP YOUR LIFE!!!! GIRL POWER!!!!

Ciau ciau ^___^






Versione spagnola della pubblicità del Push pop: è uguale a quella italiana solo che è in spagnolo: chiaro no? Quella italiana su youtube non c'era, e che vi devo dire...




Il video delle Spice chiamato in causa.

Stralci di vita vissuta tra mille pericoli e peripezie di straordinaria intensità


Il mio futuro coinquilino Ste odia la sua ex-coinquilina Anna. Ste riparte per la Calabria tra due giorni e Anna non ha ancora liberato la sua stanza (dove andrà Ste) perchè dice che l'appartamento nuovo suo non è ancora stato finito di ammobiliare. Ste mi accompagna dalla padrona di casa a pagare l'affitto e fa una sfuriata alla signora (la quale oggi stranamente era meno logorroica e confusionaria nei suoi ragionamenti, simpatica vecchietta somigliante a Virna Lisi e laureata in fisica e giurisprudenza (mei cojoni) ). Allora la signora, dicendo che purtroppo lei ha le mani legate perchè la legge blabla blabla, dice che prova ad andare ancora a parlare con la ragazza e, non si sa perchè, fa venire pure me °_° La cara Anna (che sinceramente mi pare un po' una stronza pure a me) dice che in realtà tutto si è sistemato e se ne va entro domani. Quindi tutto risolto. Morale della favola: tanto casino per nulla.
Poi oggi mi ha aggiunto a msn un mio compagno di corso Q__Q che io uso chiamarlo BelCuloBelSorriso perchè è un figo dello smaragnaus Q__Q ho visto pure che ha un blog: parla solo di cronaca e politica e non ci sta manco
uno straccio di foto. Dico io, tesoro caro: sono interessato ai tuoi pensieri sul sociale, ma per favore fammi anche sapere se preferisci la 4stagioni o la diavola, boxer o slip, Madonna o Rihanna, Beverly Hills 90210 o Baywatch, raccontami dei tuoi a
mici, della tua città natale, dei tuoi problemi con il tuo partner che mi auguro sia maschio così c'ho speranze sai come è ma io nn perdo mai un'occasione... raccontami di te, bel signorino Q___Q.
Poi un'altra cosa fichissima: ieri ho visto "Le ali della vita 2" e lo trovo molto più ben fatto del primo episodio (sebbene mi piaccia molto anche il primo) perchè, innanzitutto, la Sabbbrina, se nel primo episodio
recitava col calore dell'iceberg apparso in "Titanic", qui almeno aveva un po' più di cuore... diciamo tanto abbastanza da non farla scambiare per un attaccapanni con le tette. Poi vabbè... Virna Lisi sempre eternamente bravissima: era talmente malvagia nella fiction che, se l'avessi incontrata subito dopo, giuro che le avrei sputato addosso!!! Poi è molto più bella anche la storia, la trama, l'intreccio, l'intrigo.... Q___Q Veramente bello!!! Q__Q Diamo un sette e mezzo e nn se ne parli più !!! :D

Altro da dire non ho... sto studiano med di laboratorio
e l'ultima parte di statistica (igiene: che poi potrebbero pure insegnarci, secondo me, l'igiene vera: come pulirsi al meglio: secondo me è importante!!! E invece no: mi devo fare quelle rotture sull'ambiente...).

Beh vi saluto. Baci ^^

P.s.= Per foto non sapevo che mettere... c'ho messo quella... carina eh? *_*