martedì 11 settembre 2007

Cartoonia: Siamo quelli di Beverly Hills

Quando lo guardavo pensavo che io da grande avrei abitato a Beverly Hills... seee! Campa cavallo!!!
Comunque il cartone era semplice: adolescenti anni '80 RIGOROSAMENTE SFONDATAMENTE RICCHI che vivono le loro avventure tra dollari, limousine con piscina e ville con l'aeroporto in giardino. Sì: era una vita da nababbi. Rossella la romanticona, la perfida e algida Bianca, la biondona Laura, l'amabile Troy, il figaccione Campione (ao', si chiamava così...), il (mio preferito) BONISSIMO e SCIANTOSISSIMO Pierce, l'afroamericana Chanel (un po' di politically correct non guasta mai), la pettegolona mezza sfigata Passoechiudo e il secchione altrettanto sfigatello ma simpatico Chip... loro, alla faccia nostra, quando non sapevano che fare andavano a svaligiare negozi a suon di carte di credito e poi (sempre alla faccia nostra che all'epoca si accontentava di giocare a calcetto nel cortile sotto casa) filavano sull'elicottero a casa, che c'avevano la festa da fare!!!
Educativo? Beh, magari questo non particolarmente, però era davvero simpatico e divertente e comunque non una boiata pazzesca come se ne vedono oggi... Che lo rifacciano, ufffffffffff!!!

Ciao ^__^

P.s.= notare i vestiti dei ragazzi della sigla: anni '80 che spaccano.

P.p.s= invece di scrivere "ragazzi della sigla" stavo scrivendo "ragazzi della figa" O__O ma sono rincretinito?!?!?!?!

Nessun commento: