giovedì 6 settembre 2007

Proficua giornata


Come ti va', come ti non va', io ieri ho fatto endocrino. Visto che era tutta l'estate che me la studiavo. Presentarsi alle 9 in quel labirinto della clinica Maugeri, uno di quegli ospedali ultramodermi pieni di spazi-luce con finestroni anti-privacy. Ovviamente son pronto dalle 8, io. E mi rendo conto che il mio statino scadeva il 30 aprile: panico da cagarsi in mano. Per fortuna era il 3o aprile 2008 che scadeva!!!
Passo sotto torchio verso le 11 con lo SciupaFemmine, che ci fa la parte di metabolismo. Io avrei preferito che la parte di metabolismo me la facesse GayDatoreDiFarmaci, così magari potevo fare il fighetto, giusto per l'ebrezza di essere interrogato da uno come me, ma tant'è me l'ha chiesta l'altro, che era pure simpatico e spiritoso, quindi non ho avuto nessun problema a raccontargli tutto lo scibile sulle ipoglicemie. Insieme a me, viene interrogata una che ha gli stessi problemi miei di azzeramento della salivazione durante gli esami: secondo me è una malattia invalidante!!! Ti fa dire "cazzo" per "palazzo"!!! Dopo avere gentilmente avvertito il prof che dietro di lui c'era un mostro volante e probabilmente pungente, mi accomodo sulla sedia e aspetto di passare con uno dei prof per la parte di endocrino: ToscanaccioBastardo o BambolinaSemplice: il primo troio, l'altra carina. Il problema è che quel deficiente di RappresentanteInutileDiCorso mi fa incavolare ToscanaccioBastardo (e vi assicuro che ce ne vuole...lui, così calmo nella sua bastardaggine) perchè voleva un voto più alto, che secondo lui non era giusto, che qui, che là, che c'aveva l'Erasmus da fare... Ora, io ODIO tutti quelli che contestano un voto al prof: sarà anche un voto dato ingiustamente, ma il prof non sei tu, quindi taci e incassa, se non vuoi il voto lo rifiuti, ridai l'esame, ti prendi il 30 e te ne vai affancù. Odio sopratutto quelli che chiedono una domandina in più perchè "Sa, io sono in collegio e non posso accettare voti troppo bassi..." oppure perchè, appunto "Sa, io l'anno prossimo dovrei andare in Erasmus...": ma saranno cazzi vostri se c'avete collegio o Erasmus?!?!?! E allora anche io mi faccio fare una domanda in più perchè "Sa, se prendo meno di 30 i miei genitori mi tagliano i viveri" oppure "Sa, se prendo meno di 30 la mia padrona di casa mi dà fuoco ai capelli mentre dormo". Ma dimmi tu. Ridai l'esame, PISTOLA!!!
Cmq, ToscanaccioBastardo non se la prende con gli studenti che dovrà interroga dopo, e meno male perchè alle 13 passo con lui insieme a un'altra tizia. Ovviamente (ormai ci sono abituato) la prima domanda è "Di dove è lei?Ah, della Sardegna?" e allora da qui ti si attaccano alle curiosità medico-patologiche sulla Sardegna e, in questo caso, via a parlargli di diabete mellito tipo I, del paradosso che l'altra terra ad alta incidenza di questa malattia è la Finlandia e infatti i Sardi "non si sa da dove vengano"(sì però io non ci credo tanto che i Sardi siano parenti dei Finlandesi...)... e via con le altre malattie autoimmuni. Poi, visto che ci sarà un motivo per cui lo chiamo ToscanaccioBastardo, chiede all'altra ragazza perchè nell'ipotiroidismo il paziente sente freddo, lei non lo sapeva: io sì. E allora CI dice "ma voi di disaccoppiamento della fosforilazione ossidativa non avete mai sentito parlare?": IO sì, ma se la domanda non la fai a me, come cazzo posso fare il bastardo e rispondere al posto di quella povera cristiana?!?!?! Poi CI chiede (finalmente) perchè c'è la fosforilazione ossidativa... insomma non bastava il meccanismo in generale, voleva proprio il nome di quella merda di proteina mitocondriale e io, scusatemi tanto, ma di fisiologia ho preferito cercare di trattenere altri concetti, non 'ste menghiate. E lui un po' si altera "Eh ma fisiologia l'avete data no? e perchè non lo sapete? e come mai questi voti bassi?", io per giustificare il mio voto basso avevo già due scuse bellissime: una era che il quel periodo avevo l'epatite A (e studiatela tu la fisiologia con un fegatazzo così) , l'altra era che in quel periodo ero in clinica per disintossicarmi dalla cocaina. Ovviamente la causa vera era che io, coi test a crocette, spesso ci faccio a botte, però non puoi dirgli una cosa così al prof: sa troppo di scusa!!! Ma la mia compagna d'interroghescion non la pensava così e gli dice proprio questo. E' una cretina, lasciatemelo dire. Io avrei optato per l'epatite A, al posto suo, aveva anche un colorito vagamente itterico.

Vabbè il voto finale comunque è 30, quindi alla fine ToscanaccioBastardo non ha tenuto tanto conto della menghiata che non ho saputo (almeno riconosce che era una menghiatina).

Poi lauto pranzetto al giapponese, dal quale sono uscito puzzoloso di fritto ma molto panciuto.

Poi giretto alla Feltrinelli dove compro un libro di Pennac mio mito mio signore.

Poi giretto in un negozio di streetweare tanto carino: in teoria era solo un giretto, poi ne sono uscito col portafoglio alleggerito ma con una felpina della Malph a strisce grigie e turchesi, con cappuccio e tasca per le manine infreddolite sul davanti: taaaaaaanto carina e figa.

Insomma, alla fine è stata una giornata proficua.


Ciau ^___^

Nessun commento: