mercoledì 7 novembre 2007

"D" come "medico"


E' da un po' che ci penso... ma fa davvero effetto vedere la ragazza pugliese al reparto 19/bis mentre visita i pazienti, col sorriso e la coda di cavallo, mentre scherza e cerca di far ridere il vecchietto allettato. E fa strano anche vedere la ragazza mia conterranea alla clinica chirurgica mentre fa il giro dei pazienti, mi vede e mi saluta, dicendomi di "fare onore alla Sardegna" e poi si mette la mascherina e entra in sala operatoria. Fa tenerezza vedere le tre ragazze neolaureate che stanno facendo l'esame di abilitazione, loro che sanno tutto in confronto a me e che non sanno niente in confronto a chi ha un anno in più di loro, ma che hanno sempre un sorriso e lo sguardo così dolce.
E più mi guardo intorno, più le vedo: sono dappertutto. Sono in medicina interna, sono in chirurgia (incredibile! l'hanno espugnata ai signori maschi!), sono in pediatria, sono in endocrinologia, sono qui e sono là. Nel mondo medico, le donne sono dappertutto e, secondo me, mai invasione è stata più benvenuta :)
Ormai noi maschietti abbiamo davvero ceduto lo scettro. Ma sinceramente, per come sta andando l'andazzo, son più contento così: le vedo più umane, le donne medico. Hanno quel tocco di maternità che gli uomini non possiedono. Le vedo anche più pacate con gli studenti, più disponibili all'insegnamento... ad esempio: oggi per me è stata una data MEMORABILE perchè ho fatto il primo prelievo e l'ho fatto grazie a una specializzanda che ha chiesto chi voleva fare 'sto prelievo. Mi porta di fronte a un vecchietto-catorcione che aveva delle vene che ci mancava poco uscissero dalla pelle. Quindi era abbastanza facile centrarle con l'ago. Ma era molto più difficile non spaccargliele. E infatti io infilo inifilo infilo e BUM! Ematoma. E la specializzanda si è incazzata? No. Del resto non era niente di grave e per essere stata la mia prima volta è comprensibile. Ma magari un maschietto mi avrebbe preso per l'orecchio e sbatacchiato al muro Q_Q
Poi quando guardo un uomo medico, penso "Ok è un medico". Ma quando guardo una donna medico, io penso "Ok è una DONNA medico": non mi riesce di scindere la sua femminilità dalla sua professione, perchè altrimenti quest ultima ne verrebbe inaridita... non mi riesce non pensare che lei, una volta fuori di qui, c'ha il ragazzo o va a casa e si mette a cucinare una torta oppure si guarda Beautiful o si legge un romanzo Harmony oppure va in palestra a rassodare i glutei o va in un negozio e si compra un paio di autoreggenti sexy. Cioè dai, ammettiamolo: le donne medico sono esseri immensamente più fighi degli uomini medico.
Ciao ^_^

5 commenti:

Anonimo ha detto...

concordo con te... L' ambiente ospedaliero può essere meno teso con le donne in rilievo ma permettimi di ricordarti che la donna, va da un eccesso ad un altro...
Ci sono tante donne buone come il pane quante donne stronze e molto più perfide e macchiavelliche dei detronizzati colleghi maschietti, ma in fondo lei deve sempre dimostrare chi è in un ambiente che, seppure in mutamento, rimane comunque dominio dell'uomo!
Triste ma vero
Bacio mr
P.S.:a proposito del tuo prelievo... mai lasciare a un medico il lavoro di un infermiere;)

EnRy ha detto...

sì però la stronzaggine di una donna mi riesce più dolce da sopportare :) Baci, oh maritino mio Q__Q

p.s.= guarda che oggi ne ho fatto un altro di prelievo e SONO STATO BRAVISSIMO *___* dovresti essere fiero di me! *__*

Anonimo ha detto...

Ma come siamo bravi! certo che sono fiero di te...
Sei bravissimo... per uno che fa parte della generazione di medici che non sa neanche cosa significhi ignezione...
Bacio marito lontano

ivri (ag) ha detto...

Spesso mi è capitato di apprezzare alla fine moltissimo proprio chi all'inizio mi creava astio.

Questione personale... gli uomini-medico mi creano sentimenti decisamente più contrastanti, mentre con le donne è sempre un po' un piattume dal punto di vista lavorativo... a parte eccezioni non frequenti.

E poi la donna ha già il deutoplasma... cose che l'uomo se le sogna.

Niente da fare, mio piccolo amico, il chirurgo del futuro è un chirurgay... per il medico forse hai ragione tu.

EnRy ha detto...

@ivri
ma noooo dai!!! a me piacciono molto di più le donne, invece :D Poi comunque, considerato che le donne sono sempre la maggior parte degli iscritti in medicina, anche la chirurgia sarà femmina, fra un po'... basta farsi un giro nei reparti di SonoQuiSoloPerchèSonoFiglioDi :D
E poi anche tu ami le donne medico invece: ti devo ricordare una certa Genny? L'amorevole e dolcissima Genny che tanti ricordi ti riporta alla mente? :D ahahahhaha!!!

Baci ^_^