venerdì 2 novembre 2007

Scarpe, capelli e chirurgay


Ho preso le scarpe che mi piaccono taaaaaaaanto Q__Q ce le aveva ai piedi pure il commesso: UN BOOOOONO MARONNA SANTA!!! Capelli ricci e tanti, occhi verdi, alto quanto me (e quindi basso), tatuaggi, abbigliamento punkeggiante... insomma il mio uomo ideale!!! Sapete con cosa le ho pagate? No, no: non fate gli spiritosi! C'è sempre qualcuno che deve farsi notare e grida, dalle ultime file: "in natura, gnoccone!!!". Le ho pagate in denaro, ovviamente (un salasso, tra l'altro) ma CHE denaro era? Era il mio fondo pro-Madonna!!! Cioè i soldi che avrei speso per prendere il biglietto per il suo prossimo concerto in Italia SE ne rifarà uno, prima che l'osteoporosi la costringa sulle stampelle. Erano risparmi di un anno, poi però mi son detto "Ascolta caro EnRy, Madonna ti vuole bene anche se non ci vai al suo concerto. Ti vuole bene in quanto sei frocio e basta. E, considerato che non puoi andare in giro scalzo, comprati queste cazzo di scarpe". E così fu. Poichè i soldi erano TUTTI IN MONETE, ho dovuto cambiarle in carta(non mi andava di pagare con 3 chili di monete) e, considerato che le scarpe costavano 97 euri, la cosa mi ha permesso di conoscere fornai, tabaccai ed edicolanti sparsi in tutto il centro di Pavia. Addirittura, una tabaccaia e due edicolanti mi hanno detto che non potevano cambiarmele, le monete, perchè dicevano "ne ho già troppe" O.O ma tesoro mio, fai l'edicolante, fai la tabaccaia procace! Ma certo che hai un camion di monete!!! E con cosa te lo devono pagare Novella 2000? Con cosa te lo devono pagare l'accendino? Con biglietti da 100 euro?!?!? Tu ci campi sulle monete!!!
Comunque... poi sono andato da Jean Louis David a farmi scorciare il capello. E c'era il mio parrucchiere bonoooo e simpaticoooo Q__Q questa volta lo shampoo me l'ha fatto lui, invece della ricciolona: aaaaah che goduria la mia testa tra le sue mani Q__Q quelle belle mani curate, con quelle belle braccia nerborute da 30enne che ti prendono la testa e te la massaggiano...mmmmm... e poi te la spingono tra le sue gamb...ehmmmmmm dicevamoooo????? sì insomma: ora c'ho i capelli un po' più corti eh? :D
Stavo notando una cosa: che la mia facoltà è STRABORDANTE di gay. Conosco più medigay e chirurgay rispetto agli etero. E la cosa che mi lascia sbalordito è sopratutto il numero dei chirurgay!!! Tantissimi, considerato che la chirurgia è sempre stata, in realtà, una cosa da maschioni omofobi. Ora invece chi sono i nuovi chirurghi? Tutti donne o gay. Stop. Insomma, le cose cambieranno in sala operatoria. PROVIAMO A VEDERE COME :D allora, attualmente il chirurgo è un individuo con barba di varie foggie (tutte brutte), che rutta appena può, si gratta le palle di fronte alle infermiere prima di entrare in sala operatoria e bestemmia per darti il buongiorno. QUANDO I CHIRURGAY SARANNO LAUREATI, invece, succederà che: le sale operatorie non profumeranno più di betadine ma di essenza di violetta o lavanda, il chirurgo sarà ben curato, rasato, profumato ed educato, farà (inutilmente) innamorare ogni infermiera e si rivolgerà a tutti con un sorriso (al posto dell'ormai obsoleto e disdicevole rutto), le tutine da chirurgo non saranno più verde acqua ma rosa glitterato e, manco a dirlo, firmate da D&G o Armani; le cuffiette, invece, avranno incorporata una radio che permetterà al nostro chirurgo di seguire in diretta gli sviluppi di "Uomini e Donne" (perchè non riesce a dormire se non sa se Luca ha baciato Simona in esterna e come ha reagito Giada al pompino che Marika ha fatto a Francesco mentre si faceva inchiappettare da quello snob di AntonGiulio); la mascherina operatoria, poi, conterrà dei micro-olii essenziali al ginseng e all'aloe vera in modo da appiattire quelle antiestetiche rughe che compaiono nel contorno-occhi e contorno-bocca dopo una dura giornata lavorativa: così, concluso il nostro trapianto di rene, siamo presentabili per le foto ricordo! :D

Flash a tutti ^__^

6 commenti:

Anonimo ha detto...

tu stai fori de testa!!
Ma che cazzo te si messo n capo?????
ma cazzo, stamo all'ospedale mica dentro na beauty farm...
Io non so come cazzo state messi su ma qui è tutto diverso...
Forse il chirurgo nel nord deve essere trascurato per evidenziare la loro competenza chirurgica...
Qui nel centro il leggendario fancazzismo romano si impossessa anche dei chirurghi più eruditi e lascia loro tempo per la cura dell'immagine e persino per la tricotomia del pelo pubico...
risultato: morte del 99% per setticemia post-operatoria ma in cambio il 99% dei chirurghi adesso ha la pelle perfettamente idratata ;D
bacio mr

EnRy ha detto...

muahahaha!!! ma guarda che la cura di sè non pregiudica una buona se non ottima professionalità!!! O_o comunque la verità è questa: i chirurghi qui sono per lo più degli sgrezzoni (eccetto quelli ghei, lo ripeto) XD

Baci ^_^

ivri ha detto...

Oh, sì, già mi immagino nel mio futuro reparto: dopo che l'inserviente ti ha messo su la tutina in sala operatoria ti spruzza una nuvoletta di acqua di parma e la strumentista passa a rifarti il trucco una volta all'ora...
e invece di quegli inestetici punti a U verticale si faranno intradermiche anche per la laparotomia più allargata con un ricamino in seta terminale con le iniziali del chirurgo...
senza contare il fatto che il cameratismo notoriamente presente in chirurgia imporrà un'accurata e attenta sodomizzazione delle nuove leve... :D

Non che io voglia essere un chirurgay... ihih

EnRy ha detto...

ahahah!!!! nooo ma figurati XD
baci^_^

eFY ha detto...

buona la'cqua di parma.. peccato che qui a cagliari nn si trovi così facilmente... cmq è vero.. la mia sala chirurgica sarà proprio così! ghghgh

EnRy ha detto...

@efy
ma efy mio buon medico easy! Cosa ti metti a fare l'acqua di parma? tu profumi di maschio... devi rimanere così: odorante di virilità...sbav...

Baci ^_^