lunedì 31 dicembre 2007

New!!!



Nuove funzioni nel mio fantastico blog!!!
Per il nuovo anno, una nuova promozione: da oggi, chiunque lo desiderasse, potrà aggiungermi a MSN, visto che ho sputtanato il mio indirizzo sulla colonnina a sinistra!!!



Accorrete numerosi!!!

Ciao!!!







Il servizio è a pagamento: soli 5,99 euri/minuto secondo.

E che ti pensavi? Che "te lo davo" gratis?... No dai scherzo: E' gratis...il contatto MSN, non "QUELLO"!!!... cioè sì, è gratis anche "quello" però le donazioni sono sempre ben accette.

Eremita


Quest anno per capodanno... zero fun.
L'ho scelto io. L'ho decretato io.
Ho rifiutato la megaproposta di farlo a Cagliari. Mi sarei divertito a zompare e ballare con quella
checca velata del mio amico CalvinSklein ma no. Ho cambiato idea.
Non mi è mai piaciuta la sensazione di rincoglionimento mortale che si prova a svegliarsi all'una di pomeriggio dopo che sei
andato a dormire alle 8 di mattina. Per poi ciondolare come uno che non c'ha niente da fare. Quest anno voglio qualcosa di diverso: quest anno non voglio la testa morta, il primo dell'anno. E pazienza se rimarrò a casa mia e non ci sarà la musica dal vivo, il casino, i fuochi d'artificio e l'alcool e il cenone gigante che alla fine non finisci mai e il poker con gli amici e il 7 e mezzo sempre con gli amici e gente che non conosci in mezzo ai piedi e baci e abbracci e auguri auguri auguri. A me va benissimo così.
E lo so che non gliene frega un cazzo a nessuno. Ma il blog è mio e ci scrivo quel che cazzo mi pare, ok?
Baci e buon 2008!!! ^_^

sabato 29 dicembre 2007

Enumerando...


1) Mi son reso conto che il futuro mi spaventa. Non il futuro prossimo, anzi: quello mi entusiasma. Ma è spaventoso il futuro remoto. Quando sarò... "vecchio". Sarò sempre un giovincello, nel cuore, però le mie ossa la penseranno in maniera diversa. E la penseranno in maniera diversa anche i "biologicamente giovani" che inizieranno a guardarmi strano e a ridere di me per il fatto che oso ancora portare i jeans. E a quel punto, mi renderò conto che dovrò cambiare e comportarmi come un vecchio. E allora sì, che sarò veramente vecchio. E poi che vecchio sarò? Scommetto che sarò solo: non uno straccio di compagno che mi sopporti. Scommetto che sarò malato: parkinson a tutto andare e una badante che mi ruba in casa. E scommetto che tutto questo durerà parecchio. Infatti essere un giovane gay è facile e bello: si chatta, si worka, si studya, si fuckka e ci si funna. E in men che non si dica, si è arrivati allo stadio di vecchio gay, il che non è altrettanto bello perchè al massimo puoi chattare come un vecchio pervertito o studyare cose che non applicherai mai perchè non lavori più causa artrosi. E sei solo (beh non tutti ma io non credo che sarò l'eccezione). E, ciliegina sulla torta, mentre lo stadio di giovane gay, lo stadio larvale, dura il tempo di un respiro... lo stadio di vecchio gay dura un'eternità. Mi auguro che almeno il mio stadio di vecchio gay possa finire senza che finisca anche tutto quello che ho fatto. Vorrei avere qualcuno a cui dare tutto quello che ho, quando sarà l'ora. Ok, figli non ne avrò, ma magari un nipote (se solo mio fratello DivoTv trovasse quella giusta... -.-''')... del resto, a questo ipotetico qualcuno, dovrò dare anche le cose che mi passeranno in eredità i miei genitori e, credetemi, sono cose talmente grandi che mi sembra uno sfregio a loro non poterle fare ereditare a un diretto discendente: per questo vorrei avere un nipote... e se non avessi parenti stretti a cui dare tutto? Cosa ne sarà di tutto? Lo metteranno all'asta, alla mercè di estranei? E chi verrà al mio funerale? Due vecchi colleghi? La vicina di casa? Nessuno?
Il cielo è grigio oggi, e fa freddo: mi ricorda quei pomeriggi autunnali/invernali in cui da ragazzino avevo un sacco di compiti di matematica da fare ma nessuna voglia di farli perchè la mia testa era proiettata sul mio futuro.
E' strano che, ora, la mia mente sia così desiderosa di riavvolgere il tempo.

2) Le cassiere di Linea Bellezza sono simpatiche come una merda di piccione in testa.

3) Ho trovato per caso il blog di un ragazzo di Iglesias. E' più piccolo di me di un anno, è carino, è gay. Dice delle cose che mi hanno colpito. Ha sintetizzato in pieno l'essenza della nostra città. Dice che la notte di Iglesias è una notte solo metereologica, perchè qui è notte anche di giorno. Dice che questa città è il luogo dove la gente si svuota, è il regno del "non fatto". Ha letteralmente dato voce ai miei pensieri.

4) Il 40enne italo-russo mi manda ancora messaggi per incontrarci. Io ormai sono deciso a non "incontrarlo" dato che significherebbe "scoparci dopo 5 secondi", perciò l'ho liquidato dicendogli che ho preso la gonorrea. Sono un genio! :D

5) Vi racconto l'ultima mia avventura simpaticissima con PiacentinoLadro&Assassino: è sera, sono appena stato a una lezione dove il prof di chirurgia toracica si è messo a disposizione per qualsiasi chiarimento (dato che l'esame era due giorni dopo) e in cui eravamo 4 gatti (ovviamente PiacentinoLadro&Assassino non c'era, 'sta merda parassita). Mi squilla il cellulare: è lui -.-''' vuole sapere se per caso il prof ha detto se qualche argomento all'esame non lo chiedono mai (Eh certo!!! Magari ci dice pure, a ogni singolo individuo, che domanda ci farà!!!) : io freno la mia voglia di dargli informazioni sbagliate (e vi assicuro che è stata dura, frenare questa voglia) e lo informo che no, non l'ha detto e che comunque io l'esame non lo dò più perchè sono stato male qualche giorno prima e non ho più avuto il tempo per mettermi in pari con lo studio (in realtà non l'ho dato più perchè non mi andava e basta: ero stanco) : allora lui mi dice "Eh ma cavolo BimboSottaceto! Me lo potevi dire prima!!! Così mi iscrivevo al posto tuo!!!". Oh poverino! Secondo lui uno, quando sta male, deve proprio pensare a lui!!! Ma vada a cagare!!! Probabilmente si rende conto della reazione e mi dice che gli dispiace che sia stato male (seeeeeeeee e ora ci credo!!! -.-''' Ma chi ti conosce, ah bello!!!). Ci salutiamo. Poi mi manda un messaggio che recita più o meno così "Comunque non preoccuparti, non andare a iscrivermi al posto tuo. Potresti più che altro controllare in che posizione rimango iscritto io?". Ora. Chiariamoci. Innanzitutto non avevo nessuna intenzione nè, parlando con lui, ho dato l'idea di andare a iscriverlo al mio posto, quindi vorrei capire il perchè dell'inizio del suo messaggio. Punto numero due, mi spieghi con che coraggio chiede a uno (fintamente) convalescente (ma lui non lo sapeva :D) di andare fuori al gelo per delle cose che riguardano solo lui. Punto numero 3, devo controllarti la posizione? Oh caro! Se vuoi vengo anche a pulirti la cameretta! Ero davvero tentato di richiamarlo e mandarlo a cagare. Purtroppo sono buono e ho preferito risparmiare i soldini del cellulare. Cellulare di cui lui ha il numero: ecco l'ERRORE MADORNALE della mia vita.

Baci *_*

mercoledì 26 dicembre 2007

Sfogo


A ME DI SARKOZY E DI CARLA BRUNI CHE SI TENGONO PER MANO E SI SLINGUAZZANO DI FRONTE ALLE TELECAMERE NON ME NE FREGA LETTERALMENTE UN CAZZO DI BUDDHA.

AMEN.

martedì 25 dicembre 2007

Me l'ha detto il diavolo... o Prada


Sono giorni che lo dico ma mai che lo faccio. Studiare. Oggi sarebbe dovuta essere la giornata in cui, dopo 3 o 4 volte che rimando, mi mettevo davvero a studiare di nuovo. Solo che mi sveglio e il cellulare mi bombarda di messaggi di auguri. E allora rispondo. Però quando ho finito di rispondere... cavoli!!! Ero proprio spossato! Così altra giornata di riposo: in fin dei conti è Natale.
Natale con genitori e nonna. Natale QUASI privo di regali (FINALMENTE: è un sollievo non avere la frenesia del "devo ancora comprare questo a quello"): giusto un casino di soldi da parte di nonna e qualche compera che mi son concesso prima di Natale. Insomma sono finiti i tempi in cui si credeva a Babbo Natale e sono finiti anche i tempi in cui mi piaceva giocare con le MicroMachines: quindi devono finire i Natali coi regali. Bene: pare che da quest anno siano finiti. Deo Gratias.
Poi stasera ho visto "Il diavolo veste Prada" che magari sembra un film stupido ed effettivamente un po' lo è però la Maryl Streep io l'adoro con tutto il cuore e poi qualcosa mi ha insegnato, questo film: che per i risultati devo lavorare e stringere i denti (ma vabbè questo l'avevo già imparato quando avevo 8 o 9 anni: un mio amichetto (che ora è un gran bono) al mare mi fregò il materassino e io cercavo di riprendermelo ma lui era più forte e più veloce e non ci riuscivo; allora, stanco morto, stavo per arrendermi quando una folata di vento gli fece volare via il materassino che si infilò dritto dritto tra le mie braccia: fu così che imparai a non demordere e a lottare: in questa maniera del cavolo, l'ho imparato) e che la tua vita privata va sempre a fanculo, quando il tuo lavoro è fatto bene. Quindi ho trovato anche la risposta al mio dilemma: come prendere 30 e lode e trombare come un riccio? Risposta: o l'uno o l'altro, caro.

Buon 25 Dicembre, cari.

domenica 23 dicembre 2007

Come la mamma ti fa capire che sei proprio gay


Cagliari. Shopping con mamy e papy. Davanti allo store di Trussardi.


IoOrgasmato: Ommmmmiodddddio!!! Ma quella giacca è bellissima!!!!! (verso Mamma, con gli occhi da cucciolo) Mamma, posso? Q___Q
Mamma: Beh...
IoCucciolo: ç__ç
PapàInterdetto: ...per quello che costa direi di...
Papà&MammaRisoluti:...NO.
IoInfantile: Eh ma cazzo! Ma me la devo mettere io mica voi!
PapàRagionevole: Sì ma a quel punto puoi comprartene una un po' più elegante...
IoEsterrefattoCheNonCredoAlleMieOrecchie: Ma è elegantissima!!! O_o
MammaCara: Beh, BimboSottaceto, non puoi negare di avere dei gusti un po' "particolari"...
IoRassegnato: Ecco... =_='''

venerdì 21 dicembre 2007

Legislatura intestinale


Vorrei sapere se lo è. Se è una legge fisica, intendo. Lo chiedo perché non è possibile che TUTTE LE SANTE VOLTE succeda esattamente come la volta precedente. DEVE seguire uno schema della natura, un ordine divino, i 10 comandamenti o non so che cosa. Altrimenti non si spiega che avvenga sempre stereotipatamente la stessa cosa.
Di cosa parliamo? Della cagata, amici cari lettori di codesto aulico blog. Proprio dell’atto del caco, cachis, cacui, cacatum, cacare.
La cagata.
Ora vi spiego il mio dilemma che mi attanaglia.
Allora. Quando si va a cagare e si produce una pallettina minuscola indegna di essere chiamata “stronzo”, che non puzza, non fa rumore quando la espelli, quasi quasi te la potevi anche tenere nel retto per qualche altro anno… ecco, cosa succede in questi casi? Che tu hai a tua disposizione un rotolo di carta igienica ancora da iniziare e che c'ha pure stampata su l'ultima edizione de "Il Corriere della Sera" con tanto di inserto. Non solo: se ti guardi intorno, noti che c’è la confezione di Scottex Seta fuori posto e quindi, sollevando lievemente una chiappa dalla tavolozza, potresti anche afferrare quella. Ma non finisce qui: ti controlli in tasca e constati con tua somma sorpresa di avere una miriade di pacchetti di fazzoletti mai usati; poi, come per magia, compaiono ai tuoi piedi rotoloni Regina come se piovesse, sparsi come la semente nel pavimento del cesso e tu non sai neanche come sia potuto accadere ma ringrazi Iddio perché sia accaduto. Visto tutto questo bendiddio cartaceo, scegli l’oggetto di pulitura a te più gradito e ti pulisci, guardi la carta (ao’ io lo faccio sempre: così quando mi pulisco e vedo che la carta è ancora pulita, vuol dire che mi sono pulito bene!) e vedi che è pulita dalla prima passata: perfetto, quella palletta di merda non ti ha neanche sporcato, è passata dal retto al water in maniera indolore, dal produttore al consumatore direttamente.
Quando invece devi fare una cagata mondiale che solo per farla ti passa il capodanno, solo per sopportare l’odore devi farti l’ossigenoterapia, solo per mandarla fuori dalle chiappe devi chiamare un carro-attrezzi che la trascini via col rampino, sgommando a tutto gas… in questi casi? In questi casi SE HAI UN QUADRATINO DI CARTA RESIDUA E’ TUTTO GRASSO CHE COLA!!! E, ovviamente, i rotoli nuovi o non ci sono o sono in uno scaffale altissimo in fondo al cesso che, prima di accedervi devi passare su un ponte pericolante, risolvere gli indovinelli della sfinge, uccidere cinque o sei mostri a tre teste e dimostrare al mondo intero di avere il cuore puro (giusto il cuore, in questo caso!). Tutto questo mentre il tuo deretano implora di essere pulito e la città tutta sta soffocando per le tue flatulenze e mentre i marines distribuiscono maschere antigas a donne e bambini. Una volta pulito (il che vuol dire tre o quattro rotoli consumati che, comunque, questa volta col cazzo che sono Scottex Seta: il più morbido è CARTA VETRATA), non finisce mica qui: anche se tiri lo sciacquone quel missile balistico mica se ne va così eh? Nooooo ti lascia il ricordino appiccicato al water, così appiccicato che neanche la mamma il giorno della tua prima comunione lo era! E quindi via a ravanare con quello spazzolone per pulire ‘sto cesso…
E poi, quando qualcuno ci sembra un idiota, gli diciamo “Ma vai a pulire i cessi!!!”… ma è un lavoro da specialisti!!! Cambiamolo, ‘sto modo di dire!!!

Baci ^_^

giovedì 20 dicembre 2007

Al pelo!


PER PURO CULO sono riuscito a prendere quell'aereo!!! Il pullman sarebbe dovuto partire alle 13, per arrivare così a Linate alle 14 e prendere l'aereo alle 15 SENONFOSSECHEEEEEEE il pullman arriva molto simpaticamente alle 13:05! "E vabbè" direte voi "quanto sei pignolo, per 5 schifosi minuti"; "Sì" vi rispondo io "il fatto è che poi siamo arrivati all'aeroporto alle 14:30!!!", questo autista era un completo idiota!!! Ha fatto un giro dell'oca!!! Gli ero seduto proprio dietro: avrei voluto colpirlo sulla testa!!! C'ha portato in mezzo a tutti i paesini del milanese, poi quando ho visto che stavamo andando a Famagosta (dove, per chi non lo sapesse, c'è una grossa stazione dei bus) mi è pure venuto il dubbio di aver sbagliato autobus e che quello che avevo preso facesse capolino là! E invece no. Il nostro Ambrogio continua a guidare. Con tuuuuuuutta calma. Facendoci conoscere, a noi frettolosi viaggiatori, tutti i borghi meneghini possibili e immaginabili. Fra un po' ci portava pure da sua nonna a prendere il tè con i biscotti. Arrivati all'aeroporto, mi FIONDO fuori dal pullman attraverso il finestrino, prendo la valigia dal portabagagli IN UN NANOSECONDO, LANCIO la valigia sul nastro trasportatore del check-in appena ho messo piede dentro il terminal, STRAPPO dalle mani della bigliettaia la mia carta d'imbarco, in stile "staffetta delle Olimpiadi", MI PRECIPITO ROTOLANDO SULLE SCALE verso l'imbarco ed entro nella navetta per l'aereo MENTRE LE PORTE SI STAVANO CHIUDENDO!

Insomma, credo che me lo sono proprio meritato, di essere arrivato a casa!

Baci ^_^

p.s.= Mi raso a zero. Sì sì sì. Addio onde castane. Vi faccio l'addio di Lucia Mondella. Per un po' di tempo sarò rasato in stile sexy militare. E poi 'sti capelli lunghi, a lungo andare, sono di un noioooooooooooosooooooo, rompono proprio le palle!!!

mercoledì 19 dicembre 2007

Disconnected!


Ecco, ho fatto quello che avrei dovuto fare due settimane fa almeno: tranciare tutte le spine che mi tengono collegato al mondo. Mi son svegliato alle nove, sono uscito di casa per andare a disiscrivermi all'esame (altrimenti 'sti bastardi mi danno il salto d'appello) facendo finta di avere la mononucleosi nel caso avessi incontrato il primario in segreteria che mi chiede perchè voglio cancellarmi (sono un graaaaaaaaaaaande attore; tra l'altro uno dei sintomi principali della mononucleosi è l'astenia: e allora io che ti faccio? Per evitare di essere sgamato, parcheggio la bici lontano dalla clinica!!! No dai, sono troppo un genio del male!!!), poi torno a casa, mi sdoccio, faccio il letto, pappo, stiro, faccio la spesa, mi imbelletto e vado a Milano. Speravo di fare conquiste (anche se qualche occhiata da bei ragazzuoli l'ho ricevuta) però nessuno che mi ha avvicinato (sono troppo bello oppure quelle non erano occhiate d'apprezzamento :D ), in compenso mi sono strarilassato... il centro era una bolgia, piena di gente che andava qui e là ma io ne ero totalmente immune: le persone non di fermavano più, presa dalla furia del regalo all'ultimo minuto, in Via Montenapoleone c'era la fila fuori dai negozi per poter entrare, Via Croce Rossa era un ricettacolo di gay strafirmati, alla Rinascente non sono neanche entrato perchè era impossibile, la Galleria aveva la cupola tutta ricoperta di luci blu che sparavano flash bianchi disordinatamente, come tante stelle in cielo (stupenda!) e poi mi son concesso un'acquisto: "Hourglass", l'ultimo album di Daviduccio Gahan che oltre ad avere la gran voce che ha è pure bellino *_*
Torno a casa, mangio il sushi, e mi metto a dormire.
Perchè quando ci vuole, ci vuole.

E nei giorni dopo è stata ancora una pacchia.

E domani torno a casa mia.


Baci gente. Ho staccato la spina. Ora sono pronto a riattaccarla.


Baci *_*

venerdì 14 dicembre 2007

Krisis


Mi ci son messo con poca voglia, in questo esame. Mi ci son messo in ritardo. Mi ci son messo con la testa sulle nuvole. Mi ci son messo quasi costretto.
Mi ci voglio togliere. Non lo do più.
Mi dispiace perchè potevo fare il biglietto per tornare a casa molto prima.
Ma pazienza. Magari trovo qualche posto lo stesso, per un aereo.
Insomma non lo faccio.
Sì è vero: son stato un po' scansafatiche. Vabbè ne faccio due a Gennaio, di esami, CONTENTI?
E del resto che gliene frega agli altri? Perchè sto cercando di mettermi a posto la coscienza? Beh, effettivamente... perchè un po' sporca ce l'ho, visto che per prepararlo mi sono un po' ridotto fino all'ultimo...
Visto che potevo dare di più...
Visto che ho già dato di più...
Ma visto che non ho voglia...
Ma visto che mi manca qualcosa per andare avanti e non so che cazzo è... DI PIU' NON POSSO DARE!
Ok?
Va bene?
Sono un essere umano e agli esseri umani non gli puoi cambiare le pile!!! E neanche le palle, quando si rompono frantumandosi in mille pezzi come è capitato a me! Eh! CAZZO!!!
Cazzo però...

Devo muovermi a risolvere questo periodo di crisi...
Andava tanto bene prima... ma prima quando? Boh, prima... prima di adesso...
Boh...
Crisi...
Che pizza...

Ciao :(

domenica 9 dicembre 2007

Nebbia


Le campane suonano lo stesso motivetto delle scuole giapponesi per indicare l'ora di entrata (l'ho sentito nei cartoni, eh, mica perchè son andato a scuola in Giappone). Luce unta che stravasa dalla sfera di un lampione verso quel velo lattescente che ricopre ogni albero ormai senza foglie, verso il buio freddo che si riempie del mio fiato che congela all'istante.


Il clima padano è così romantico...


Baci *_*

sabato 8 dicembre 2007

Maledetto


Doveva essere la mia cura all'ormonite. Bello, mezzo russo e mezzo italiano, con quel capello brizzolato che tanto m'affascina... mi voleva vedere... credo che non mi volesse solo vedere. Per questo, quando mi ha chiesto di vederci, gli ho detto "Dai domani alle sei e mezza alla stazione centrale, ok?" e lui neanche un "Sì", soltanto un freddissimo squillo di conferma.

E stamattina mi alzo e mi dico "Ma c'ho davvero voglia di darmi così a uno che manco conosco, per quanto bello? No, non ce l'ho questa voglia". Poi vado davanti allo specchio e, vedendomi in piagiamone, coi capelli tutti sgaruffati e la mia camera ridotta a una bolgia sullo sfondo, ho pensato "Vabbè magari non c'ha voglia neanche lui di pigliarmi, se mi vede così!!!" e allora gli ho mandato un altro messaggio "Guarda scusa ma non ce la faccio per oggi. Sarà per un'altra volta eh? (n.d.BimboSottaceto: cioè mai più) Ciao!".

E insomma, più ne voglio e più ne rifiuto.

Perchè sono maledettamente controcorrente.


Ciao *___*


venerdì 7 dicembre 2007

Figo of the day nr. 7: Reichen Lehmkuhl


























Ve l'ho detto che c'ho l'ormonite no?!?!? E allora beccatevi costui, statua greca fatta carne per la giuoia di tutti noi. E dico tuttI e non tuttE, perchè, VIVADDIO, 'sto gran pezzo di bonazzo è un ghei come la maggior parte delle persone che bazzicano in questo blog :D è un modello americano, Reichen Lehmkuhl, nato il 26 dicembre 1973 (tra un po' è il suo compleanno: che cariiiiiino!!! Auguuuuuuuuuuuri!!! Viè qui da me che ti faccio il festino io!!! Q__Q ). Come dicevo prima è apertamente gay (oltre che apertamente arrapante), è un po' una specie di Costantino Vitagliano made-in-iuessei: modello e partecipante nonchè vincitore di un reality show del tipo isola dei famosi. Il fatto è che questo bello e simpatico giovanottone... è molto fico!!! Innanzitutto notare lo sguardo dolcissimo Q__Q Poi notare il faccino da bravo ragazzo, di quelli da amministratore-del-condominio, di quelli da ingegnere-del-paesino, di quelli da panettiere-del-quartiere, di quelli da universitario-del-piano-di-sopra Q__Q Poi vabbè... NOTARE IL FISICOOOOOOOOO!!! UN MONUMENTO ALL'ANATOMIA UMANAAAAAAAAAA!!! Ed è stato capitano nell'areonautica militare!!! Insomma il massimo dell'immaginario erotico gay!!! AndiamoOoOoOo... chi di noi non ha mai sognato di essere nello spogliatoio di Top Gun?!?!?!? Se qualcuno alza la mano è proprio un bugiardo di 'sti ciufoli!!! E poi notare il culo. Perchè anche il suo culo è un pezzo raro, sapete? Sapete con chi era fidanzato? Volete ridere? Con LANCE BASS: sì proprio lui!!! QUELLA MERDA DI EX-'NSYNC di cui potete trovare una foto al massimo della sua bellezza cliccando qui. Si sono ormai lasciati: indovinate? Reichenuccio lo tradiva! MA TI CREDO! MA FACEVA BENE! MA CON UNO SCORFANO COSì, PER FAR SESSO DOVEVA TAPPARSI GLI OCCHI E FARE DEI CORSI DI MEDITAZIONE!!! Bravo Reichenuccio Q__Q Ora vieni a consolarti con me, che tanto... se sei andato con quel coso là, io ti parrò Brad Pitt Q__Q Nota informativa: ora Lance Bass-Scorfano sta con un modello brasiliano che pagherei oro soltanto per sfiorarlo (volete la mia opinione? Lance li droga. Fidatevi. Polvere d'angelo nel bicchiere di vino e ciao. Sono in suo potere. Fa le foto e poi li ricatta: "Se non stai con me spiffero a tutti che hai fatto cilecca". Che stronzo!!! E se li droghi certo che fanno cilecca!!! Brutto infame!!! Certo ci sarebbe anche l'ipotesi che sia un superdotato maaaaaaa... chi ci crede!!!). Ulteriore nota informativa: se cliccate qui potrete scoprire chi è il nuovo boyfriend di Reichenuccio. Un tale Ryan Berry, modello (guarda caso eh?) e istruttore di fitnessssss. Insomma, mi sa che Reichenuccio mio ha capito che può puntare un tantinello più in alto. E questo vuol dire che io rimango a secco. VFFNCL.
Baci ^_^

giovedì 6 dicembre 2007

Cose qui, cose là...


Ho scoperto che NavigatoreSpavaldo va a mangiare in mensa in ospedale. A un euro. Quando in mensa in ospedale non ci possono mangiare neanche gli specializzandi. Come fa? A detta sua, basta dimostrare che sei interno lì. A detta mia, basta dimostrare che tuo padre è cardiologo ed ha fatto l'università con CardiolaioMatto. Che mondo di merda.

Il 20 Dicembre ho l'esame di pneumo: sono il terzo della lista, mi levo subito il dente. Sto studiando a rilento: non c'ho voglia. Che Dio me la mandi buona. Il 20 sera, poi, tornerò alla mia isoletta.

PiacentinoLadro&Assassino è proprio una merda: voleva che gli cedessi il mio terzo posto di interrogazione all'esame perchè
lui doveva assolutamente levarselo di mezzo la mattina, perchè il pomeriggio doveva riandare a Piacenza per una cosa seria, una cosa grave, diceva lui. Io però ero in lista d'attesa per il biglietto di partenza per il 20 stesso, quindi non potevo dargli la certezza di essere disponibile. Gli dissi allora che, nel caso non ci fosse stato nessun altro tra i primi posti d'iscrizione disposto a cedere a lui il posto, gliel'avrei dato io a lui il mio posto, a patto che me lo dicesse per tempo. Grazie al cielo la seconda iscritta nella lista era disponibile a cedere il suo posto a quella merda di PiacentinoLadroEassassino. Sapete le motivazioni gravi e serie della merda? La laurea di sua cugina. Cioè, io ho rischiato di perdere due giorni da spendere con la mia famiglia che non vedo da mesi... perchè quella zoccola di sua cugina si laurea?!?!?! COL CAZZO!!! Ché poi io gliel'avevo anche detto, quando sono andato a iscrivermi, che la lista era ancora vuota e che quindi doveva andare subito!!! Ma lui: "Ah no, ma take it easy! Ho delegato la mia iscrizione a LaCapa!" Ecco appunto! TAKE IT EASY AND TAKE IT UP IN YOUR ASS, NOW!!! Non è che, perchè lui è sbadatino e fa le deleghe, devono toglierlo dalla merda gli altri (leggasi: io) i quali altri (rileggasi: io) ci finiscono a loro volta nella merda grazie a lui!!! Ma che si fotta!!! Uno così è proprio una testa di cazzo!!! Merita la diarrea all'esame!!!


Ho conosciuto il mio vicino di casa sardo!!! E' di Oliena. E' venuto per chiedermi una sedia (cazzo in quella casa sono in tre: non ce l'hanno una sedia in più?!?!? Figlioli miei: mettete 10 euro a testa e vi esce una poltrona!!!). Studia economia al secondo anno. Simpatico. Bruttino ma simpatico. Però ha quel non-so-chè-di-porco-che-attizza che buona parte dei sardi ha. Vorrei farmelo. Ommioddio. Ci siamo. Rinizia l'ormonite acuta. Me ne ero già accorto stamani in ospedale comunque, quando ho realizzato che di 5 pazienti maschi me ne sarei fatti 3. Ma se erano carini cosa ci posso fare!!!! Q___Q


PiacentinoLadroEassassino sostiene numerose volte e di fronte alla mia nobile persona che i sardi siano antipatici e poco ospitali. Quando ha saputo che lavoro fa mio fratello, mi ha pure chiesto se la mia è una famiglia di mafiosi. Giuro che lo faccio ricoverare in ortopedia, 'STA MERDA!!!


Baci ^__^

domenica 2 dicembre 2007


Da: Harrison, Principi di Medicina Interna, Vol. II, cap. 239, pag. 1733

"I pazienti con ascessi polmonari da anaerobi presentano un espettorato maleodorante e spesso di sapore nauseabondo"

Adesso ditemi chi è il PAZZO MARTIRE che è andato a slinguare il catarro di uno con la polmonite!!!

Da: Harrison, Principi di Medicina Interna, Vol. II, cap. 237, pag. 1712, tabella 237.1

"Malattia: Polmone di chi annusa estratti di ipofisi"

Ecco appunto: CHI LO FA?!?!?!?! Io sapevo che gli estratti di ipofisi si usavano all'epoca della pietra per curare il diabete insipido ma... pensavo che si bevessero!!! Mica che ti ci facessi le piste!!! O_o

Da: Harrison, Principi di Medicina Interna, Vol. II, cap.237, pag. 1712, tabella 237.1

"Malattia: Polmone da ipersensibilità delle case estive giapponesi"

No, dai ragazzi, vabbè: io una cosa del genere MI RIFIUTO DI DIAGNOSTICARLA!!! o_o Un'insulto alla decenza, non c'è altro da dire! Ma che cazzo è?!?!?! Ma esiste?!?!? MA VAAAAAAAAAA'!!! o_O

Dimenticare è un diritto


Quando PiacentinoLadro&Assassino mi chiese la pressione del paziente, io me l'ero già scordata. Allora indietreggio senza voltarmi per rileggerla sul monitor e... due braccia mi trattengono: erano quelle del Dott.BonazzoStileGray'sAnatomy...
Gli stavo per andare addosso...
Mi ha stretto tra le braccia...


Oddio...

E' la prima volta che sono contento di avere una pessima memoria numerica... ^-^

Ciao ^-^


p.s.= vorrei fare la tesi con lui. Il titolo? Facile: "Faringoscopie terapeutiche contro l'impotenza". Tesi moooolto sperimentale, ovviamente. E mooooolto pratica!

Perchè a Natale siamo sempre gli stessi


Natale si avvicina: luci in ogni strada del centro, tappeti rossi che manco fossimo al festival di Cannes, musichette (irritanti) che fuoriescono dalla fioreria dove lavorava Max Pezzali, sciure pavesi con tonnellate di pelliccia (leggasi: cadaveri pelosi) addosso...
Natale è così. E' bello. E' luccicoso. E' aria di famiglia.
E' un'immensa frottola, ormai.
Ci si fa i regali in nome di una festa religiosa. Si sbafa una volta di più durante l'anno invece di voler far sbafare qualcuno meno fortunato per una volta in un anno.
Per carità, anche io "festeggio" e non mi interessa cancellare il Natale, anzi. Però c'ho perso la fiducia che ci riponevo da bambino... e mi auguro che prima o poi riesca a smettere di festeggiarlo o, perlomeno, festeggiarlo in modo diverso, senza regali, senza cenoni con 70 portate (se proprio si devono fare, che si facciano! Ma perchè chiamarle "Natale"?). Preferisco festeggiare i compleanni: sono più materialisti, più edonistici, più egoisti, più futili e insignificanti ma, almeno, non hanno mai perso nulla, non sono mai stati falsi: per l'uomo sono nati e per l'uomo sono rimasti.
Il Natale, invece, per un Dio è nato e per l'uomo è stato deviato.
"Auguri! Auguri! Auguri di buon Natale!!!" ... ma auguri di cosa?
...perchè a Natale siamo tutti più buoni.
Mh.


Ciao °_°