domenica 2 dicembre 2007

Perchè a Natale siamo sempre gli stessi


Natale si avvicina: luci in ogni strada del centro, tappeti rossi che manco fossimo al festival di Cannes, musichette (irritanti) che fuoriescono dalla fioreria dove lavorava Max Pezzali, sciure pavesi con tonnellate di pelliccia (leggasi: cadaveri pelosi) addosso...
Natale è così. E' bello. E' luccicoso. E' aria di famiglia.
E' un'immensa frottola, ormai.
Ci si fa i regali in nome di una festa religiosa. Si sbafa una volta di più durante l'anno invece di voler far sbafare qualcuno meno fortunato per una volta in un anno.
Per carità, anche io "festeggio" e non mi interessa cancellare il Natale, anzi. Però c'ho perso la fiducia che ci riponevo da bambino... e mi auguro che prima o poi riesca a smettere di festeggiarlo o, perlomeno, festeggiarlo in modo diverso, senza regali, senza cenoni con 70 portate (se proprio si devono fare, che si facciano! Ma perchè chiamarle "Natale"?). Preferisco festeggiare i compleanni: sono più materialisti, più edonistici, più egoisti, più futili e insignificanti ma, almeno, non hanno mai perso nulla, non sono mai stati falsi: per l'uomo sono nati e per l'uomo sono rimasti.
Il Natale, invece, per un Dio è nato e per l'uomo è stato deviato.
"Auguri! Auguri! Auguri di buon Natale!!!" ... ma auguri di cosa?
...perchè a Natale siamo tutti più buoni.
Mh.


Ciao °_°

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Stai bene attento a non cadere in depressione natalizia...
Dovresti sapere che proprio sotto natale aumentano in modo significativo i suicidi, quindi...
tira tu le somme.
Bacio mr

EnRy ha detto...

Le feste hanno sempre 'sto retrogusto amarognolo... per qualcuno che festeggia, c'è sempre qualcun altro che si dispera...
Bah... l'unica è pensare che tanto c'è poco da fare: così va il mondo. Un giorno tocca a te, l'altro giorno tocca a me.

Baci °_°

Sabby ha detto...

L'anno scorso mia madre mi chiamava "Grinch" perché ho tentato di distruggere il natale a chiunque... XD XD XD sinceramente mi sono divertita un sacco... Ho pure fatto lo sciopero della fame e -grazie al cielo- mi sono persa il pranzo di babette... Comunque la penso esattamente come te, infatti quest'anno facendo arrabbiare tutti ho preso i soldi che mi servivano per fare i regali e gli ho dati in oratorio al don XD XD XD e con quei 10 euro che mi rimanevano ho preso a tutti una candela da 1 euro, così risparmieranno sulla luce XD XD XD credo proprio che quest'anno mi ridaranno il nome di "Grinch"... XD XD XD 1bacio,

Sabby ^^

EnRy ha detto...

ahahahaahahah!!! Sabby sei mitica!!! :D

Baci ^_^