sabato 19 aprile 2008

Prima o poi, tocca a tutti


Oggi, non so perchè, mentre stavo guardando un film molto carino (una casa alla fine del mondo), ho pensato al giorno della mia morte.
Il giorno in cui il mio cuore smetterà di battere, il mio cervello smetterà di pensare e i miei muscoli smetteranno di muoversi.
Sarà un giorno che non dimenticherò mai.

7 commenti:

ivri ha detto...

Non sai perché???????
Un film più triste non lo potevi trovare????

ivri ha detto...

No, non ci credo, lo stanno trasmettendo adesso su rete4!

Strane queste coincidenze!

EnRy ha detto...

che belle queste coincidenze! Q_Q ma no che nn è così triste il film! ne ho visti di più deprimenti ^_^ baci ^_^

Demian ha detto...

Salve...passavo di qui...e toh!
Trovo uno dei miei film preferiti, e anche dei miei libri preferiti...Che fa pensare parecchio.
Riguardo alla partita a scacchi...io spero che in quel giorno ci sarà accanto a me qualcuno a cui poter rivolgere serenamente l'ultimo sguardo, quello che ricorderò per il resto della vita...
A presto.. :)
D

EnRy ha detto...

ciao demian :) son contento che ti piaccia quel film, piace molto anche a me :)

Anche io spero che l'ultimo giorno della mia vita sia il più bello: speriamo... :D un bacio ^_^

Kikkozzu ha detto...

beh mi scusi dottore eh..
ma io preferirei che non fosse l'ultimo il più bello...altrimenti a chi lo racconto? ihihih...
e poi non mi faccia questi discorsi tristisssssssimi... che già uno sta bello,poi sente certi discorsi...:P
bazini al dottorino...kikko...

EnRy ha detto...

dai, cercherò di essere più leggero! :D un bacio ^_^