martedì 16 settembre 2008

???


Avvoltoio: Quando siamo andati a Roma, non mi hai neanche cagato, mi scostavi, non sembrava che fossimo fidanzati, avevo molta più confidenza con Banalox.
Io: Sì, hai ragione, scusami...
Avvoltoio: Ma perchè l'hai fatto? Io non mi sento amato! Io ti ho fatto conoscere i miei amici, ti rendo partecipe delle mie cose, della mia vita! Tu non mi hai presentato finora neanche un tuo amico!
Io: Ascolta, per Roma, hai ragione: non ti ho neanche cagato. Il fatto è che avevo paura, non sai mai che gente c'è in giro, gente a cui va di rompere le scatole...
Avvoltoio: [faccia come per dire: figuriamoci!]
Io: EH!
Avvoltoio: E quante volte ti ho detto di venire in discoteca con me e i miei amici? Insomma, io sono fidanzato con te ma vado in discoteca coi miei amici, vado in vacanza con i miei amici... praticamente ci vediamo una volta alla settimana, ci beviamo qualcosa e facciamo sesso! Questa non è una vita di coppia!
Io: In discoteca non ci posso venire perchè poi devo studiare o essere in ospedale, la mattina dopo!
Avvoltoio: Ma per il concerto di Madonna sei riuscito a trovare due giorni e pure un sacco di soldi per il biglietto?!?!?
Io: Beh, i soldi li ho risparmiati piano piano e poi, cazzo, invece di essere contento che siamo andati a un concerto insieme, fai queste storie?!?!?
Avvoltoio: E infatti si è visto come mi hai trattato a Roma! Non sembravamo neanche fidanzati!
Io: Te l'ho detto! Avevo paura! E poi questa questione degli amici... io gliel'ho detto a Ivri se voleva uscire con noi, una sera... gliel'ho detto diverse volte, ma lui si fa menate!!! Cosa devo fare? E poi, non credere che lo vedrai molto spesso eh? Impegnato come è!
Avvoltoio: Sì ma non sono solo gli amici, è tutto il complesso: io non mi sento amato! Le cose sono due: o ti vergogni di me o non mi ami!
Io: Ma sì che ti amo! Ma cosa devo fare?!?!?
Avvoltoio: Dovremmo vivere qualcosa insieme ma come coppia! E poi è triste che ti debba dire io quello che devi fare... insomma, se mi ami, degli altri te ne dovresti fregare! Non dico che mi devi sbaciucchiare in mezzo alla strada, però eravamo a Roma! Chi conosci a Roma? Insomma, tentavo solo di metterti un braccio attorno alla vita e non hai voluto neanche quello!
Io: Ascolta, io ho degli impegni di studio che non posso assolutamente tralasciare... come tu hai degli impegni di lavoro, io ce li ho di studio. E poi le vacanze... io vorrei venire a fare le vacanze con te, cazzo, ma non ho i soldi! Cosa faccio? Li chiedo ai miei? Gli dico che devo andare in vacanza col mio ragazzo?
Avvoltoio: Sì ma io lo capisco che devi studiare e infatti non ti dico niente, però a me non va bene!
Io: Ma non è che studio all'università da una settimana! Lo sai benissismo che la mia vita è così!

E insomma, più o meno questi sono i punti salienti del mio incontro con Avvoltoio, due giorni fa, conclusosi con una riappacificazione.

Però ci ho riflettuto: bisogna che gliene parli ancora, lui si merita di sapere tutto quello che mi passa per la testa per quanto riguarda la nostra storia, perchè io ci tengo a lui. Non so più se lo amo: credo di sì, del resto non penso all'amore come a un sentimento che ti brucia costantemente (all'inizio, forse); lo credo più come la certezza di avere al tuo fianco qualcuno su cui puoi sempre contare e un po' oltre e su Avvoltoio non ho dubbi. Ecco, forse è questa mutazione del mio sentimento d'amore che mi sconvolge un po', però sempre di amore si tratta.

Poi gli devo dire alcune cose.
1) Non è che mi preoccupo degli altri perchè me ne infischi degli altri: lo faccio perchè me ne infischia di me e di lui e gradirei passare il mio tempo con lui senza incidenti. A Roma è vero, ho esagerato, però non mi sembra di non amarlo.
2) Io sto con lui, non con i suoi amici. I suoi amici, per me, sono un di più, come per lui dovrebbero essere i miei. Sono contentissimo se me li fa conoscere, così come immagino che sia contento lui se io gli faccio conoscere i miei; questo però non implica un rafforzamento dei miei sentimenti per lui. E, in seconda istanza, ho l'impressione che lui usi un po' troppo facilmente la parola "amico": solo perchè ho visto qualche volta i suoi amici, non vuol dire che ora siano anche amici miei...
3) A Roma ero imbarazzato anche per la presenza di Banalox: c'ha 36 anni, 13 in più di me e 3 figli alle spalle. Per quanto possa essere un suo amico gay-friendly, a me imbarazzo lo stesso farmi vedere in atteggiamenti intimi (che implicano far conoscere i fatti miei) di fronte a persone che vedo per la prima volta e con la quale ho un bel distacco generazionale.
4) Lui mi ha detto che trova poca differenza tra la nostra relazione e il tempo che ha passato con i suoi amici etero "curiosi": credo che sia il caso che sappia che io la penso in maniera abbastanza diversa. Per me il sesso cementa una relazione oppure può essere la fine di un'amicizia anche appena iniziata. Ci saranno anche le sfumature in mezzo, però per come sono fatto io, non credo che nella mia vita possano avvenire.

E insomma, è stata una discussione che mi ha messo in crisi.
Che cosa ne è stato dei miei propositi di infischiarmene delle opinioni della gente? Alla fine, è da un bel po' che desideravo avere una relazione come si deve: ora che ce l'ho, invece di tuffarmici dentro, mi ci bagno appena un piede?
E poi le riflessioni che ho fatto su Sesso&Amicizia... ma dove è finita la mia libertà sessuale che tanto millanto ma che alla fine non ho mai praticato?
Insomma in realtà io non sono quello spregiudicato ragazzo che credevo? Oppure non mi è mai interessato esserlo? Era solo una curiosità astratta, che non volevo e non voglio soddisfare sulla mia pelle?


E poi mi ha ripetuto che non si sente amato: ma lui mi ama? E perchè non gliel'ho chiesto? No perchè a questo punto sento il bisogno di sentirmelo ripetere :(
Mi sembra di essere dentro Sex & the City, solo che io non sono Miranda, non posso permettermi scarpe da 300 dollari (per il momento: un giorno mi permetterò anche quelle da 400) e guardare un telefilm non è come vivere la vita vera: è un casino infinatamente maggiore.

Se ne riparlerà.

5 commenti:

Amaranth ha detto...

Enry!
Vabbè, intanto vi siete riappacificati...
:) Sono certo che se vi amate a vicenda, riuscirete a saldarvi come coppia... poi ovvio che ognuno c'ha i suoi tempi, e magari tra i tuoi e quelli di Avvoltoio c'è un pò di differenza o_O
in bocca al lupo ^_^

eFYstola ha detto...

mio povero peloso amico corregionale.. sono con te.. sono dietro di te per la precisione.. .caf

ivri ha detto...

Dovresti vivere la tua vita, non quella di un vecchio in attesa della pensione. :D

Con affetto,
Dr. Ivri

Anonimo ha detto...

Scemo...
mr

EnRy ha detto...

@amaranth
ma sì, bastava parlarne ancora un po' :)

@efy
PELOOOOOSOOOOO??? IO che uso il Silkepil tutti i giorni?!?!?!?!?

@ivri
Avvoltoio ha 29 anni, mica 70 come la tua anima u.u

@mr
Cretino... :)