domenica 12 ottobre 2008

Si nota che ho cambiato nome al blog?


E' una giornata un po' strana, questa.
Ho ancora addosso l'odore di soddisfazione di una giornata passata proficuamente sui libri, dopo due giorni che non faccio una santissima mazza. Ho addosso quella dolce sensazione di aver fatto il mio dovere, recuperando il tempo perduto... facendo fede all'alta deviazione standard che sempre mi accompagna da quando sono nato, quell'alta deviazione standard capace di farti sentire vivo e morto allo stesso tempo e dove tutto si gioca non sulla continuità dei risultati ma sulla loro somma. Una enorme partita a punti dove conta vincere e non partecipare ma dove partecipare è indispensabile per vincere.
Stasera esco con Avvoltoio, mi faccio portare al Boccio a farmi un insano panino con ripieno universale. Ivri ha rifiutato per l'ennesima volta di stare con noi, come se copulassimo selvaggiamente davanti ai suoi occhi senza trattenerci. Adesso che ci penso, anche Ivri ha un'alta deviazione standard... sempre sulla cresta dell'onda o sul fondo del baratro... Avvoltoio invece non è un ragazzo ad alta deviazione standard: lui ha risultati costanti, imperterrito continua per la sua strada... eh già, lui ha una deviazione standard bassissima. Ma sta con me che ne ho una altissima, quindi assieme facciamo una coppia ad alta deviazione standard: tutto quadra.
Mi sono iscritto a FaceBook: incredibile come tutti i tuoi compagni di università con i quali ci hai scambiato sì e no due parole in cinque anni (e una delle quali era un "vaffanculo") ora smanino per aggiungerti tra i loro amici... una, addirittura, mi aveva aggiunto in msn, poi mi ci ha bloccato e ora mi ha aggiunto in FaceBook... mi stava sulle palle prima, ma adesso inizia a farmi preoccupare... comunque è uno strumento utilissimo per farsi i cazzi degli altri (ah... ecco perchè tutti mi aggiungono! °_°'''), riesci a vedere le foto delle vacanze di tutti, a sapere con chi sono fidanzati tutti, a sapere se quello preferisce Cristina D'Avena o i Cavalieri del Re etc etc... in FaceBook ho anche reincontrato EighitiesGirl, una ragazza ad alta deviazione standard anche lei, una delle mie più grandi amiche del liceo dalla quale, poi, mi sono allontanato causa "Mia madre ha scoperto che sono gay e in parte ti ritiene responsabile perchè hai altri amici gay, sì lo so che tu non c'entri ma non c'è motivo di abbandonarmi e di incazzarti con me, perchè lo stai facendo? Ora fai incazzare anche me e allora inizio a trattarti male anche io". Sì, è una causa molto lunga, ma è la causa vera, una causa incasinata, in cui due adolescenti incazzosi e molto amici hanno iniziato a dividersi perchè nel momento sbagliato è spuntata una mamma preoccupata che, mossa solo dal bene nei miei confronti, ha commesso qualche errore di valutazione per identificare "il colpevole" della mia omosessualità. E' un'altra storia caratterizzata da un'alta deviazione standard: o la piattezza o gli eccessi. Di che? D'ira, di amicizie, di fine di amicizie, di paure, di felicità per la presa di coscienza di sè, di dolore per il doversi nascondere, di alti, di bassi, di magri, di grassi, di brutti e di belli... insomma tante cose.

Perchè ciò che fa chic non è la moda: è la deviazione standard.

Ciao, caro diario ^_^

7 commenti:

Anonimo ha detto...

tu stai fori de capoccia...
bacio mr

EnRy ha detto...

che commento pregno di senso! Q_Q

eFY ha detto...

bene.. vedo che sei tornato prolifico come una coniglia gravida.. tutto ciò sai che l'approvo! ciao stronza!

ps. stamattina a uro si è parlato dei traumi genito-urinari.. sapessi quanta gente strana c'è a questo mondo.. eheh autoerotici ad alta deviazione standard...........

ivri ha detto...

Mi sono impegnato tanto in questi ultimi anni per poter avere il privilegio di conservare qualche amico... io che sono un misantropo incorreggibile ho fatto cose che non avrei mai detto di poter fare... ho fatto regali di compleanno, abbracciato persone, fatto cortesie...

Ieri stavo proprio male. Non è la mia deviazione standard, è che la mia vita è come il motore di una ferrari, potente ma con un consumo eccessivo; il carburante, il tempo, il denaro, la prestanza fisica... tutto questo mi manca. So far fruttare ricchezze che non posseggo.

Come dicevo, ieri stavo male, sono un po' di giorni che mi sono tornate strane idee in testa, mi son messo perfino ad ascoltare ligabue... ho provato a chiamare tante persone... per un conforto, una parola, una risata o che so io...
non mi ha risposto nessuno, a parte te. O sono una merda io o lo sono loro. In entrambi i casi per me è un grande fallimento.

C'è il tedio di tutti i giorni, l'incapacità di arrivare là dove vorresti essere... anche se a volte mi guardo indietro e penso "Però, hai visto dove sei arrivato, tutto da solo? E anche se ti diranno di no, che non sei adatto, tu penserai a quante cose hai fatto, a tutte le vittorie di cui non hai mai gioito, e ricomincerai da capo, perché è quello che sai fare meglio."

Qualunque cosa succeda, terrò duro e sarò me stesso, sperando che vengano tempi migliori.

Ivri

carletto ha detto...

capisco cosa intendi con "quella dolce sensazione di aver fatto il tuo dovere": l'ho provata l'altro ieri dopo aver studiato x un bel po'..poi è tornato l'oblio e il cazzeggiare....
p.s: facebook comincia a darmi sui nervi anke a me..

kikkozzu ha detto...

Mi fa male la schiena...anche l'orecchio.
e mi son intristito per ivri... se vuoi ti presento un mio amico, magari vi trovate e scocca qualcosa... perchè anche lui è spesso solo, ma nessuno sa che in realtà non è come sembra... quando impareranno le persone a non fermarsi alle prime impressioni? mah..
enry... sei adorabile... ma già lo sai...
smackuccio kekkuccio :P

MusicOnMyMind ha detto...

Il mio fidanzato è ad alta deviazione standard (anzi: altissima-purissima-levissima)...sarà l'età! Io ho una deviazione standard piuttosto controllata. Sarà l'età! °_°