sabato 14 febbraio 2009

Bitter Better


Ho ripreso a frequentare Urologia. Mi piace molto, quanto mi piaceva prima. Lo specializzando gay che prima mi lanciava certe occhiatacce d'odio (chiamiamolo...uhm... come lo chiamiamo... AbbronzatoMaConStile) adesso non me le lancia più. Ci vogliamo bene, anzi (magari...). A dire il vero non sono sicuro al 100% che sia gay. Però un po' schecca, sorrisi a profusione, una volta si è lasciato scappare che si fa la ceretta al petto (e forse si rifà pure le sopracciglia... a proposito! Me le sono rifatte anche io, più sottili e leggermente ad ala di gabbiano (ma poco poco eh!) e sto benissimooooooo!!!) e che da giovane aveva i capelli lunghi... insomma, mi dà da pensare... io magari ci tento, va'...
Mi son reso conto che non sapevo fare le cartelle: ora un po' ho imparato anche se sono lento come una lumaca. E FascistaAmimico, uno specializzando, se ne dispera.
C'è anche un altro specializzando che mi deride, Rottendam (sì, con la N... perchè, sapete, questo qui è un tantino marcio), uno spocchioso coglionotto arricchito fancazzista, il quale si ritiene in diritto di farsi beffe di me di fronte a tutti perchè uso il termine “borborigmi” nella cartella clinica. Perchè lui sostiene che non esiste questo termine. In realtà lo trovi in qualsiasi libro di semeiotica. Ma lui continua a prendermi per il culo e a dirmi che non so un cazzo e non studio un cazzo, con quel suo sorrisino beota stampato su quella faccia da gigione mezzo pelato. Martedì lo rivedo: credo che gli parlerò di questa questione... insomma, intendiamoci: ci sta che io venga ripreso perchè sbaglio le cose, ci sta che io venga ripreso perchè non so le cose, io so benissimo di non sapere e non saper fare molte cose... ma non ci sta proprio che io venga messo in burletta per due giorni di fila di fronte a tutti perchè dico una cosa sacrosanta. Ovviamente gli altri specializzandi non gli dicono niente, a questo qua. Ma l'avevo già capito che in quel reparto si fanno mille sorrisini quando sono faccia a faccia e, appena uno si gira, ZAAAAAAAAAAAAAAAAAC coltellata alle spalle. Non so cosa mi dirà ma, sinceramente, non mi pesa e non sono neanche preoccupato. Ho il 99% di possibilità di farlo incazzare ma è una questione di dignità personale e non sono preoccupato. Se si incazza, però, ho il 99% di possibilità di essere gentilmente invitato a non mettere mai più piede in quel reparto e, in questo caso, un po' mi preoccupo. Però devo farlo: non ho ancora visto la scritta “Scemo del villaggio” sulla mia fronte e non voglio che la vedano neanche gli altri.
Poi c'è una specializzanda che non avevo mai visto, LaVecchia. E' stata per sei mesi alla Chirurgia Generale, ora è tornata e dall'altra parte ci hanno mandato quella carota nel culo di Angherio (altro specializzando, insostenibile ma, almeno, preparato). Comunque LaVecchia è una che, quando gli ho chiesto se potevo farle una domanda (dato che tanto era da UN'ORA al computer, cazzeggiando sul sito della Vodafone), mi ha risposto “Uff... no dai, ora non ho voglia” O_o Insomma, l'archetipo di specializzando da non seguire mai: non attirante sessualmente, scemo e fancazzista.

Ieri era S. Valentino. Come l'ho inaugurato? Ovvio: dandomi al sesso matto. Il secondo S. Valentino della mia vita che passo facendo mad sex. Lui è...uhm... come lo chiamiamo... AvvocatoSiculo. Un 27enne molto carino che io avevo già notato. Ci conosciamo su un classico sito-pollaio. Scambio msn e si parla un po'... lui è fidanzato... evvabbè. Il fidanzato è in Erasmus, tornerà in questi giorni. Pazienza se è fidanzato, mi dico. Comunque ci sentiamo ieri su mns e ci diciamo: perchè non andiamo a farci una passeggiata? Ma sì, tanto sono le 23. E ci incontriamo. Lui, come ho detto, è molto carino, laureato in giurisprudenza, lavora, simpatico, colto, intelligente (oddio tutti questi aggettivi sono frutto solo di una prima impressione eh! Però sai come è: l'intelligenza è difficile da fingere) e fidanzato. Andiamo a fare un giretto, poi qualcosa da bere e poi altro giretto. Toh, eccoci di fronte al castello. E' tardi, meglio tornare a casa. Bacino sulla guancia. Accidenti, quel drink era troppo forte e io sono troppo astemio. Lui mi tira a sé e mi bacia ma mica sulla guancia, stavolta.

Io: Ma... non eri fidanzato?
AvvocatoSiculo: Sì, e anche felicemente, da 3 anni [n.d.EnRy: Ammazza!!! Felicemente e cornutamente, direi!!!], questo deve essere ben chiaro. Ma non preoccuparti... a noi due alle volte piace divertirci. E poi, io, del resto, non so mica cosa lui ha fatto in Erasmus e neanche glielo chiedo [n.d.EnRy: sì sì è proprio la filosofia del “Felici & Cornuti s.p.a.”!!!]

Comunque, una volta arrivati a casa mia, più che il fatto che lui era fidanzato felicemente, erano ben chiare due cose.
1) L'etanolo inibisce potentemente la secrezione di ADH (tradotto: mi stavo pisciando addosso);
2) AvvocatoSiculo scopa meravigliosamente bene. Un mix di potenza e di dolcezza veramente ben assortite, il tutto amplificato dal suo bel visino, dal suo bel corpo e dal suo bel bastoncino della felicità;
3) L'etanolo ti rende incapace di avere un'erezione (tradotto: meno male che sono passivo!!!)

Comunque... bislacca, questa trombata. Per le seguenti ragioni.
1) Era fidanzato;
2) Era S. Valentino e io scopavo col fidanzato di un altro;
3) Mi pongo il dubbio di essere un po' puttana.
4) Nonostante il dubbio, non mi sento in colpa. Mi sono divertito. Il suo ragazzo non è amico mio e quindi non ho fatto torto a nessuno.
5) Mi ha detto “Grazie per la serata” e, questa volta, non mi ha dato fastidio. Del resto, per quanto bella, non è una “serata" che noi due possiamo ripetere. Altrimenti... altro che dubbi di essere puttana!


Ciao ciao.

3 commenti:

Kikkozzu ha detto...

mmm... bene, brava...trombato bene.. molto ben, ti appoggio tutto ( liberamente tratto dal frasario Maionchi).... -.-"....

EnRy ha detto...

mitica Mara Maionchi :D

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie