martedì 12 maggio 2009

Fear


Mi sembrava strano che tutto andasse come fosse bene che andasse. Cioè bene, appunto.
OcchiVerdeDollaro è carino, è intelligente, non ha storto il naso quando ha visto che a 24 anni colleziono ancora Topolino (perchè, infatti, lui si è pentito di aver dato via la sua collezione), non ha commentato la mia discografia trash però gli è piaciuto che suonassi il pianoforte e avessi della musica classica sparsa per casa (perchè anche a lui piace, sopratutto l'opera).
OcchiVerdeDollaro cerca una casa (ma non da affittare, stavolta: la vuole comprare), ha un lavoro fisso e ben pagato, è pure ricco (di famiglia, pure... ma questo non è certo importante), è dolce, è simpatico (e quanti ne trovi carini e simpatici, al giorno d'oggi?), non è molto alto (e questo mi renderebbe più facile baciarlo) ma neanche troppo basso (del resto, se fosse più basso di me, sarebbe difficile che mi piaccia).

Però gli sono venute delle bizzarre eruzioni cutanee e ha un grosso linfonodo, sulla nuca, che gli fa male.
E ora è in attesa di un ricovero, per degli accertamenti.
Non ho avuto il coraggio di chiederglielo: hai l'aids?
Mi ha detto solo che hanno già escluso le cose principali... ma cosa? Credo solo i tumori... credo.
Del resto, il quadro potrebbe combaciare benissimo con l'aids: hai l'aids, OcchiVerdeDollaro?
E ora sei nella fase di ritiro per cui non vuoi vedere nessuno.

Certo non starò a raccontarti che in reparto ho visto gente messa peggio di te ma che si godeva gli ultimi minuti di vita che gli rimanevano. Non ti racconterò del signor Giustino che, con mezzo intestino fuori dall'addome, rideva della buffa posizione ginecologica in cui era stato posizionato per la medicazione. Non ti parlerò della signora con la miastenia gravis che prendeva in giro l'obesa del letto a fianco, nè del trapiantato di cuore con la tubercolosi che scherzò con me su quanto ero emozionato al mio primo prelievo, nè di tutti gli altri che vivono o hanno vissuto la malattia come una componente connaturale della loro vita, quasi irrinunciabile, quasi senza peso.
Però vorrei dirti che l'unica cosa che può davvero peggiorare il tutto è dimenticare che stai ancora qui, affrettare risposte che ancora non abbiamo e gettare la spugna non tanto sull'argomento "guarire/non guarire" (per quello, ci penserà il destino, per fortuna o purtroppo) quanto sull'argomento "agire/non agire". Esserci/andarsene. Nuotare/lasciarsi andare. Vedere il punto d'arrivo anche se è calata la nebbia/abbandonare la gara perchè la nebbia ci impedisce di vedere l'arrivo che sta a due metri da noi.
So che non vuoi peggiorare le cose: non farlo, qualsiasi verità si nasconda nel tuo sangue.

Vorrei tanto andare da lui e abbracciarlo, perchè mi fa così tenerezza...

8 commenti:

Memole ha detto...

tesoro ma che pena infinita... dai, ha etto che NON sono le cose principali, l'Aids mica e' un raffreddore, probabilmente ha escluso anche quello :)
brutta la miastenia, ho cercato su wikipedia

EnRy ha detto...

Molto brutta... ma quel che più conta è che ho scoperto oggi che non ha l'aids!!!! :D Son così contento che c'ho una incredibile voglia di sesso!!! :D

Come? Quella ce l'ho sempre? Beh oggi però lo voglio fare strano! tzè!

Gambero ha detto...

Uh, che tenerezza sì. Son contento non abbia l'hiv.

Anonimo ha detto...

C'avrà la mononucleosi :)


Epi

EnRy ha detto...

@gambero
Grazie caro, sono molto contento anche io :)

@Epi
Può essere... però lo ricoverano!!! :S

Baci a tutti

Memole ha detto...

mica te ricoverano per la mononucleosi, ti imbottiscono di farmaci...
e' andato in qualche bel paese esotico? magari si e' preso dei simpatici parassiti

Gayburg ha detto...

Qualsiasi cosa sia, in bocca al lupo a tutti e due :)

EnRy ha detto...

@Memole
Non c'aveva neanche quello, c'aveva un'altra cosa che fa ridere i polli :)

@Gayburg
Grazie caro :) e mi raccomando, continua a fare post su degli strafighi Q_Q

Baci a tutti :)