lunedì 29 giugno 2009

My life is a Teen Movie (with a very weird protagonist)


Scena I di ogni Teen Movie che si rispetti: Intro che sembra banale ma non lo è

Afa. Fuori c'è un caldo soffocante, il cielo è uggioso e torbido ma preannuncia di aprirsi in un immenso azzurro. Il protagonista (che sono io! Ciao, ragazzi!) sta gozzovigliando in pantaloncini e magliettina casalinghi invece di studiare, svaccato sul divano in compagnia di un libro che non tratta niente di inerente al suo esame.
Oggi ha dei programmi tutt'altro che studenteschi, come si può bene immaginare: infatti aspetta la chiamata della co-star della Sit Com (OcchiVerdeDollaro. Non lo conoscete?!?!? Come potete non conoscerlo?!?!? E' un attore così bello!!!) per andare insieme in piscina, insieme a un altro suo amico che chiameremo DormiSvegliaProfessionale. Si accinge a uscire per comprare l'occorrente per la piscina, cioè TUTTO, considerato che gli manca costume da bagno, telo mare e ciabattine da piscina. Allora esce e chiama l'892424 per farsi dire quale centro commerciale nella sua città faccia il turno quella Domenica mattina. La risposta fu "Nessuno". Il pensiero della nostra star è stato "Oh-porca-vacca-immacolata-questaèlavoltabuonachefacciolafiguradell'idiota!!!" Si precipita a casa. Si ingegna. Decide di usare, al posto del telo mare, un enorme asciugamano giallino paglierino (anche se non ci sono disegnati sopra secchielli e stelle marine, può funzionare benissimo); per il costume da bagno, si accontenterà dell'ottimo acquisto di un paio di bermuda che finora ha usato solo come bermuda per uscire in città ma che, effettivamente, in origine erano un costume da bagno di quelli usati dagli skater (non so se avete presente... quelli che praticamente ti arrivano al ginocchio) quando... colpo di genio: apre un cassetto nascosto ed ecco che spuntano fuori non uno, non due ma ben TRE costumi da bagno ben più acconci all'uopo. Se li prova tutti, guardando quale gli valorizza meglio il culo (perchè il nostro protagonista, è un RIDICOLO vanesio). Uhm... quello azzurro puffo non va: troppo aderente, grida "sesso matto" ad alta voce, rischierebbe di sembrare una lurida fetida zoccola; quello nero a fiori blu scuri è bellissimo ma il velcro sul davanti gli irrita il pacco e non vorrebbe sembrare un maniaco sessuale, costretto come sarebbe a ravanarsi sempre lì per metterselo a posto; quello arancione a fiori blu e bianchi, invece, è semplicemente perfetto: risaltava perfettamente la sua schiena con le sue fossettine "poggia-pollici" appena sopra il sedere e, ovviamente il sedere frutto di tanti sforzi da parte di madre natura. E, ovviamente, era morbido, evitando ogni rischio di dermatite peniena (argh!). Mancano le ciabattine: vabbè, per quelle... la classica scusa del "Uuuuuuuuuuuh che sbadaaaaaaaaato le ho dimenticate a casaaaaaaaaaaa!!!" appena arrivati in piscina... tanto stava andando in piscina, mica a fare una scampagnata, no? Potrà camminare scalzo, no?

Scena II di ogni Teen Movie che si rispetti: Il cambio di programma con figura demmerda annessa

Arriva un sms di OcchiVerdeDollaro. Dice che il tempo non gli ispira e preferisce fare una passeggiata in centro con me e DormiSvegliaProfessionale. Quindi i miei sforzi (sì, mi son rotto gli zebedei di parlare di me in terza persona: fa troppo Facebook... " Oggi EnRy pensa che"... cioè dai: ma vaccagare) erano tutti perfettamente, giuoiosamente, accuratamente inutili... e ora sì che mi sentivo idiota, dopo l'infarto che mi sono preso prima.
E vabbè. Comunque. Attendo trepidante l'ora del pomeriggio per cui è fissato l'appuntamento. Arriva l'ora dell'appuntamento e ci vado (non fa una grinza, oh). E via di vasche in centro e chiacchiere e risate e battutine sui corridori sportivoni in riva al Ticino. OcchiVerdeDollaro propone di fare l'happy hour in un posto ma io, alle 8 e mezzo, devo andare in pizzeria con PupoBiondo, CeLeHoTutteIo e ChirurgoPazzo mentre DormiSvegliaProfessionale non c'ha voglia. Allora il tutto si risolve con un bel "Ok, niente happy hour, casomai ci facciamo una passeggiatina serale dopo cena tutti assieme appassionatamente" e lì, ovviamente, ci sto. Si fa tardi. Devo andare. DormiSvegliaProfessionale viene riaccompagnato a casa da noi e, dopodichè, io saluto anche OcchiVerdeDollaro e mi accingo ad andare verso casa quando... "Aspetta, ti riaccompagno io in auto"

Io: Ma guarda che non c'è bisogno che ti disturbi...
OcchiVerdeDollaro: Ma no, ma che disturbo...
Io: Ma davvero...
OVD: Vabbè allora vattene a piedi.
Io: No, vabbè accetto, a malincuore eh? E' proprio un favore che ti faccio, quello di accettare il passaggio... ^^
OVD: Ehehhehe!!!

Continuaimo ad camminare e...oh, chi si imbatte nel nostro cammino. AvvocatoSiculo con la sua combriccola gaya.

OVD: Ti dispiace se gli chiedo una consulenza volante per una mia causa?
IoRossoDiImbarazzo: Ma certo, figurati.
OVD: Sei bordeaux... ti prometto che faccio presto [le ultime parole famose, n.d.BimboSottaceto]. Era proprio amore eh? :D
IoRossoDiImbarazzo: Ma vaaaaaaaaaaaaaaaa'!!!

E insomma, OcchiVerdeDollaro si avvicina, saluta... all'inizio pensavo che AvvocatoSiculo non mi avesse salutato perchè si sentiva in imbarazzo anche lui. Cioè, proprio non mi caga eh. Poi, dopo due minuti di chiacchiere con OcchiVerdeDollaro, mi nota e...

AvvocatoSiculo: Ciao, piacere, sono AvvocatoSiculo... [tendendomi la mano]
IoMimante: °.°'''
IoPensante: Ma che cazzo fa?!?!? Ma non si ricorda più che ha avuto un orgasmo nel mio letto, 'sto minchione?!?!?
IoParlante: Sì, ciao, ma guarda che...
AvvocatoSiculo: Ah, ma noi ci conosciamo già!
IoParlante: Eh, direi!
AvvocatoSiculo: Ah, è che ora sei molto più abbronzato rispetto a prima e quindi non ti avevo riconosciuto!
IoMimante: O_o'''
IoPensante: Guarda che non sono un Michael Jackson all'incontrario che prima son latte e poi divento cacao! I miei connotati sono ancora gli stessi!!!
IoParlante: Beh, guarda, al mare non ci sono ancora andato quest anno... -.-'''

Cioè: è stata la cosa più imbarazzante che mi sia mai capitata in tutta la vita mia! E vorrei sapere perchè deve essere imbarazzante per me, considerato che lo "smemorato" è lui! Vabbè vabbè, ho evitato di dare sfogo alla mia verve caustica giusto perchè a letto è stato bravo! Dopo due ore di chiacchiere giuridiche con OcchiVerdeDollaro, ce ne andiamo e quest ultimo sdrammatizza con me, ridendoci su, per la storia di 'sto rincoglionito di suo collega... ma che dolce! *_*

Andiamo a prendere la sua macchina. La sua seconda macchina. Una spider grigio metallizzato di una supercasa automobilistica. Cioè. Un'auto che io pensavo esistesse solo nei film americani anni '70-'80. Io: basito quando l'ho vista. Tanto più quando il proprietario ha anche un'altra superauto. Cioè. Mi sono ritrovato con un uomo bellissimo a fianco e sopra una 2 posti decapottabile bellissima. E mentre il vento mi passava attraverso, pensavo... e mi sono intristito.

Scena III di ogni Teen Movie che si rispetti: Il malinconico monologo interiore nel momento in cui tutti sarebbero felici (ma non il nostro protagonista) con annesso messaggio di speranza finale

Io come posso pretendere di stare con uno così? Avanti, guardiamo in faccia la realtà. Solo perchè mi tratta umanamente non vuol dire che io possa piacergli. Insomma, io cosa ho da offrire: NIENTE. E' questa la verità. Sono uno studentello di medicina, sfigato e impelagato tra esami e insicurezze personali, mi sento un figo quando posso cenare una volta al mese al sushi-bar o quando compro un paio di pantaloni di marca una volta al secolo. Lui è un avvocato, socio di un grosso studio legale, due macchine da favola, casa in centro, bei vestiti come se piovesse, vita sociale alle stelle. Lui è bello da morire, io a malapena passabile. Sì, siamo entrambi intelligenti ma... come posso, io, pretendere di stare con lui, pretendere una chance? Cosa può trovare in me, lui? Potrebbe avere diecimila volta meglio, HA AVUTO diecimila volta meglio. Io, cosa potrei mai essere? A volta mi pento di averlo conosciuto... si vive molto più facilmente senza di queste complicazioni. Niente sentimenti reali, è vero, ma anche niente dolorose rese alla realtà dei fatti. L'unica cosa che non mi fa abbandonare tutto è che i fatti, la realtà... li so cambiare (e non è la prima volta che lo faccio). Io non rimarrò uno studentello a vita (oddio se non mi metto a studiare neanche oggi, ho buone probabilità!) e avrò anche io un dannato introito di contanti. E poi ricordiamoci che lui non è superficiale e di soldi e annessi se ne frega altamente e, per fortuna, è attratto dalle persone con il cervello (e io, modestamente, ne ho da vendere). E poi, quello che succede nelle altre scene, sinceramente, fa ben sperare... ma a questo punto della storia, io, non potevo ancora saperlo (come sono all'avanguardia! Rompo la naturale cronologia della storia! Datemi un Nobel!!! Grazia Deledda, leggi e impara!!!).

Scena IV di ogni Teen Movie che si rispetti: Il protagonista non è col suo amato e non fa altro che pensarlo pensarlo pensarlo...

Arriviamo di fronte a casa mia. Scendo dall'auto. Ultime battutine "Mi raccomando, non abbronzarti troppo sennò non ti riconosco stasera, eh?". A presto.

Dopo una mezz'ora, squillo al cellulare da parte di PupoBiondo. Scendo e salgo in macchina con lui, ChirurgoPazzo e CeLeHoTutteIo. Andiamo in una pizzeria fuori città, in uno dei classici paesini della provincia dove i rapinatori di ville ci sguazzano come orche assassine nella vasca delle otarie, considerato che la casa più cessa ha tre piani e una piscina soltanto. Ovviamente, anche la pizzeria è roba di lusso. Oggi, tra auto e pizza, giornata del lusso, caspita. Io e i miei amici ci sediamo all'aperto, in una specie di parco con piscinette attira-zanzare le quali ci mangiano vivi. Noi eravano l'unico tavolo sfigato che non aveva la candela alla citronella. Questo ci porta alla decisione di mangiare in fretta e andarcene subito. Ottimo!!! Così rivedrò presto OcchiVerdeDollaro. Ordino una buonissima pizza alla panna, gamberetti e porcini ma, per far presto, ne mangio solo metà e fingo di essere pieno come sono piene di silicone le tette dell'Anna Falchi. Ci alziamo e qualcuno ha la malaugurata idea di fare due passi nel paese. Ora. Non stiamo a Roma eh? Stiamo in uno sputacchio di paese. Cosa cavolo andiamo a fare due passi in 'sto posto? Ah ecco, c'è la vecchia casa di Diego Della Palma. Vabbè andiamoci in pellegrinaggio, allora... che ti devo dire. Bella, però eh: sembra la reggia di Barbie ArrampicatriceSociale. Un misto tra la residenza estiva della Principessa Sissi e una torta nuziale. E ora sbrighiamoci ad andare in auto e tornare in città. Arriviamo di fronte a casa mia e ChirurgoPazzo attacca un bottone pazzesco su come lo sfruttino in quel laboratorio sperimentale dove si devono sventrare e ricucire ratti. Insomma, l'apoteosi del vittimismo, roba che già ho sentito mille volte. E quindi non ci sto, fingo di avere un sacco di sonno (alle dieci di sera: sei credibile) e fuggo. Chiamo OcchiVerdeDollaro, gli chiedo dove sono: "Ok, vi raggiungo".

Scena V di ogni Teen Movie che si rispetti: Il litigio col migliore amico

Mentre vado, telefono a Ivri. Ciao come stai che hai fatto bla bla bla ma sai che i tuoi appunti ormai stanno facendo il giro di tutta la facoltà ormai sei famoso bla bla bla.

Io: Ora mi vedo con OcchiVerdeDollaro.
Ivri: Oh che bello... quanto è carino... mi piace proprio...
Io: Ascolta, lo sai benissimo che piace molto anche a me, quindi la smetti di provarci anche tu, per favore?
Ivri: ...eh?
Io: Ti sembra una cosa bella, provarci quando anche un tuo amico ci sta provando?
Ivri: Ma se io neanche lo conosco! Non ho neppure il numero di telefono! Come faccio a provarci?
Io: Sì ma intanto continui sempre a sperarci!!!
Ivri: Ma scusa, io non faccio mai niente se non lavorare, tu mi chiami e mi sbatti in faccia la tua vita magnifica fatta di uomini e uscite serali... e non posso dire niente su quello che mi racconti?!?!?
Io: Ascolta, è l'ultima volta che te lo ripeto! Io non ti sbatto in faccia proprio nulla! Quando ti chiamo, lo faccio perchè mi fa piacere sentirti e non perchè voglio sbatterti in faccia la mia vita (che, tra l'altro, è tutt'altro che favolosa) o farti invidia o queste grandissime cazzate qui!!!
Ivri: Sì, ma lo so questo! Ma ho solo detto che è molto carino!!! Io non lo conosco, poi! Lo conosci tu! Non capisco perchè ti scaldi!
Io: Mi scaldo perchè tu tenti sempre di buttare l'esca per lui e questo non è giusto! Mioddio, Ivri, lui è capitato A ME, possibile che non lo capisci?!?!? Te l'ho fatto conoscere perchè mi fa piacere che una persona come te, mia amica, possa conoscerlo ma non certo per portarmelo via!
Ivri: Sì ma che male ho fatto, io?!?!?!? Io-non-ho-fatto-niente!!!
Io: Vabbè allora diciamo che non hai fatto niente di male ma che, se evitassi di farlo comunque, mi fai un gran favore. Ok, ora?
Ivri: Sì, ciao.
Io: Ciao.
[Click]

E mi pento subito delle stupidate che gli ho vomitato addosso.

Li raggiungo in centro. Mi sento un pezzente perchè sono vestito come questo pomeriggio. Beh, eccolo lì: anche lui vestito come questo pomeriggio. E pure DormiSvegliaProfessionale. Un trio di pezzenti, insomma: non mi sento solo :) E c'è pure il ragazzo di DormiSvegliaProfessionale (che non ho capito che cazzo fa nella vita quindi niente soprannome, per lui: tiè, in punizione). Ci facciamo ancora delle vasche in centro. Risate, chiacchiere, etc etc. Scortiamo i due fidanzatini a casa loro e dopo io e il mio uomo ideale andiamo verso casa sua. Lui mi dice "Ho sete: vuoi salire che ti offro qualcosa?" Indovinate la mia risposta: esatto, ho detto di sì.

Scena VI di ogni Teen Movie che si rispetti: Il tanto desiderato "finalmente soli"

Salgo da lui, ho bevuto un bicchier d'acqua e abbiamo continuato a parlare parlare parlare fino a tardi, io lo guardavo e mi rendevo conto di quanto quegli occhi siano incredibili e, contro ogni mia aspettativa, riuscivo a fissarli e, nel contempo, spiccicare delle frasi di senso compiuto e anche che avessero una certa attinenza col discorso in atto. A un certo punto si toglie gli occhiali e si stropiccia gli occhi: l'ho già visto farlo ed è una cosa che mi fa impazzire. Mi fa "pat-pat" con la mano sul capoccino e in quel momento mi si squaglia il cervello: la materia e il tempo si fondono in un'unica entità color rosa; io risalgo verso la superficie luminosa da un profondo abisso blu abitato da bellissimi pesciolini festosi che continuano a festeggiarmi fino a che non arrivo nell'aria; arrivato nell'aria continuo a risalire, verso le nuvole più bianche che ci siano e stormi di gabbiani mi accompagnano svolazzanti leggiadri; oltrepasso l'atmosfera, arrivo nello spazio, il mondo è un piccolo puntino blu e verde, c'è un silenzio totale, niente più conta oramai, non respiro ma non mi serve più neanche l'aria, le stelle sono fuochi d'artificio che proiettano il suo nome addosso a me e, a un certo punto, una voce. La sua voce. Che mi dice "Faccio un pezzo di strada con te, ok?"

Io: No, ma dai, scherzi? Già mi hai accompagnato in auto questo pomeriggio, non vorrei proprio approfittare!
OcchiVerdeDollaro: Ma no, a me fa piacere! Dai, ti accompagno fino al Castello.
Io: Ok, ma non sei obbligato eh!
OVD: Ma figurati, è tutto ok!

E, mentre andiamo, continuiamo a parlare, parlare, parlare; parliamo di come sia difficile dare una buona impressione di sè fin da subito, di quanto sia difficile capirsi senza malintesi; mi dice che DormiSvegliaProfessionale gli ha detto che sono molto simpatico mentre, invece, pensa il contrario di Ivri; parliamo di quanto era bello essere adolescenti liceali ma che, tutto sommato anche la vita adulta ha i suoi sicuri vantaggi. E' bello parlare con lui.

Arriviamo al Castello. Lui non si ferma. Oltrepassiamo il Castello. Continua a parlarmi e a camminare con me verso casa. Ecco, di fronte a un luogo che ormai per me è un santuario (la Banca Popolare Milano, quella con lo slogan "Dire.Fare. Popolare.": andateci e troverete ancora la mia adrenalina che balla lì davanti), si ferma e mi saluta mettendomi la mano tra capo e collo: "Ciao bello". Sorride. Ride. Un saluto così bello e dolce. Insomma, non saluti in quel modo uno a cui non tieni per niente. Ha toccato una delle zone socialmente non toccabili per un estraneo.
Eh sì, forse sono cotto.
Avrei voluto pure il fatidico bacio. Ma non c'è stato e io non voglio forzare niente. So che sto aspettando molto ma, del resto, è proprio quello che cercavo da una storia con la S maiuscola: rispetto dei tempi, anche di quelli lunghi. E' più difficile, lo so; è più lacerante, so anche questo. Ma se tutto finisce bene, sarà molto molto molto meglio di qualsiasi sciocca notte di sesso.
Vado a casa. Cammino a mezz'aria. Tutte queste emozioni non mi faranno male? La risposta è: assolutamente no.

Scena VII di ogni Teen Movie che si rispetti: Epilogo con lieto fine

Ho dormito pochissimo. Non so perchè. O forse lo so ma non mi sembra ancora vero e non voglio pensarci per non avere false aspettative, per non rompere l'incantesimo fragilissimo che mi circonda. Mi sveglio alle 5:30. C'è ancora qualcosa che mi fa star male.
Prendo il telefono. Tic tic tic tac tic tic tac tic.

[Tu tuuuu. Tu tuuuu.]
Ivri: Pronto...
Io: Ciao Ivri, sono BimboSottaceto. Ascolta, volevo chiederti scusa per ieri, sono stato un grandissimo idiota...
Ivri: E me lo devi dire a quest'ora del mattino? Yawn...
Io: Lo so, scusa l'ora ma mi sento veramente un idiota... un... un... un bambino, guarda! Ho detto delle cose veramente infantili!!!
Ivri: Beh, effettivamente un po' sì...
Io: No, non un po'... del tutto! Insomma, OcchiVerdeDollaro non è mica il mio ragazzo e tu hai tutto il diritto di nominarlo finchè vuoi!
Ivri: Ah, grazie...
Io: E anche di pensarlo finchè vuoi!
Ivri: Oh, per quello non c'è problema, già lo faccio...
Io: Sporcaccione :) Comunque... questo è quello che ti volevo dire... scusami ancora, davvero. E poi non ho mai pensato davvero che tu possa fare lo stupido con qualcuno che piace anche a me e che ho adocchiato prima io...
Ivri: Ok, dai... beh, buongiorno allora :)
Io: Buongiorno a te.
[Click]

Chiedere scusa non mi è mai piaciuto così tanto come in quel momento.
Perchè, se non ci rimane un amico, cosa ci rimane veramente? Un banalissimo Teen Movie.


*
***
*****
THE END
*****
***
*



41 commenti:

Adynaton86 ha detto...

Domandare scusa alle persone che amiamo ci dà sempre la misura di quanto l'orgoglio e la paura possano esserci d'ostacolo nella vita. Evidentemente Ivri è davvero un buon amico e ha capito la tua tensione. Ora però niente più scosse Enry :D
...e attendiamo il seguito.
Un abbraccio!
Ady

EnRy ha detto...

Sì, avevo paura della persona più innocua, per me. E' davvero un buon amico :)

Tu attendi il seguito? Sapessi io!!! :D

Un abbraccio :)

Anonimo ha detto...

:-)

Luke

EnRy ha detto...

Luke, Luke... :)

elettra ha detto...

Premesso che la tua vita sta diventando la mia soap preferita, mi sembra che stia andando davvero tutto per il meglio!! Dai che ci sei quasi!!
...Unico dubbio (se posso): ma non sarà che se la tira un tantino di troppo?
baci :)

EnRy ha detto...

Elettra, io ci spero, però non è niente di sicuro, sai... bisogna accettare anche questo fatto :)
Per quanto riguarda il suo "tiraggio"... è un effetto che fa a molti ma non a me! :D

Baci a te :)

Marco Priz ha detto...

Vai EnRy!! Mi sa che si sta cuocendo pure lui ma magari non vuole darlo a vedere ;)

EnRy ha detto...

E chi lo sa, chi lo sa... :)

Baci :)

Enrico Siringo ha detto...

naranna naranna naaara!
(l'intro di Beautiful :P)

Anonimo ha detto...

ciao tesò...
sono stato silente a lungo, ma adesso proprio non resisto...
tutto ciò è vo-mi-te-vo-le!!!
bacio mr

EnRy ha detto...

@Siringo
Naaaaaa ma che beautiful!!! Questo è più che altro "Pretty in Pink"!

@Mr
Effettivamente dopo che ti sarai scopato pure il mobiletto in bagno, digerire un posto come questo (leggasi: privo di zoccolaggine) magari è un po' dura ;) bhe ti avverto che potrebbero essercene altri, quindi magari stai attento ;)
E per il vomito, prenditi un po' di scopolamina (dovrebbe piacerti pure di nome).

Baci

perso già di suo ha detto...

Tu si che sai come tenere sulle spine i tuoi lettori!

EnRy ha detto...

Beh dai, qualcuno che mi considera noioso ci sarà :D

Baci :)

Elle ha detto...

EnRy tesoro, ma io: rapita dai tuoi post!
Kiss kiss... <3

EnRy ha detto...

Tuuuuuuuuuuuu Elle, bonazza strafiga che non sei altra!!! Felice di rapirti e sollazzarti :D Kiss kiss

Anonimo ha detto...

..Altro che teen movie...sembra più l'eterno inseguimento di Carrie & Big..loro poi hanno anche "quaiato" come si dice qui a Roma:)... a volte sembra che Occhi Verdi non sappia come sbilanciarsi,come se fosse stato sempre stato abituato ad ottenere tutto subito,ma stavolta...sembrate tutti e due sulla punta del trampolino,indecisi se tuffarfi,ho reso un po l'idea?:)ragazzi fa caldo,in piscina si sta di un fresco :)..e non servono ne costumi,ne ciabatte,ne accapatoi:)..
futuro dottore lei crea dipendenza con i suoi post...

l'Anonimo Firmato

EnRy ha detto...

Sì, diciamo che è un po' una cosa a metà tra "Sixteen Candles - Un compleanno da ricordare" e "Sex & the City"... :)
Se son rose fioriranno... e prima o poi qualcuno si sbilancerà a cadrà in acqua!
E poi... che esagerato!!! Ma quale dipendenza! :D

Baci :)

Pepello ha detto...

Ok. Voglio le foto dei protagonisti! O un promo su youtube! Le cose si fanno per bene, che diamine! Marketing!!! :p

EnRy ha detto...

Muahahahahahah!!! Ma no dai, io voglio mantenere la mia pràivasi :D

Enrico Siringo ha detto...

carissimo. ho corretto il nome del blog.
http://comicsiringo.blogspot.com
l'ho creato 2 settimane fa e mi sono sbagliato...
baci e continua a seguirmi ;)

Pepello ha detto...

Lo sapevo! Siringo ha fatto gli annunci fotocopia!!! :pp

SunOfYork ha detto...

vogliamo la prossima puntata, per favore!
(questo blog dà dipendenza, lo sai?)

sun

Marco Priz ha detto...

Eheheh sì abbiamo bisogno di newsssss! che è successo? :)

EnRy ha detto...

@SunOfYork & Marco Priz
Avrete presto il prosieguo di 'sto casino che si chiama "la mia vita" :)

@Tutti
Ragazzi, non immaginavo davvero di riscuotere un sì discreto successo! :D I vostri commenti sono sempre gradite quindi... non lesinatemeli! :D

Baci

il tuo sardo solito. ps. ci sentiamo su msn dopo che torno dall'oculista se ci vedo qualcosa.. ha detto...

finalmente sei uscito allo scoperto! sesi un aresti de sa minca! lol

ps. non è che OVD è uno di quelli a cui piace avere le persone al seguito? Quando si decide? ti dà un piccolo contentino e poi se ne va.. boh boh.. non volevo rovinare il teen-movie.. ma come ogni team-movie che si rispetti ci sarà un secondo episodio.. con distacco dei due perchè il protagonista capisce che il suo amore non è ricambiato ecc e bla bla bla.. boh boh

il tuo sardo solito. ps. ci sentiamo su msn dopo che torno dall'oculista se ci vedo qualcosa.. ha detto...

finalmente sei uscito allo scoperto! sesi un aresti de sa minca! lol

ps. non è che OVD è uno di quelli a cui piace avere le persone al seguito? Quando si decide? ti dà un piccolo contentino e poi se ne va.. boh boh.. non volevo rovinare il teen-movie.. ma come ogni team-movie che si rispetti ci sarà un secondo episodio.. con distacco dei due perchè il protagonista capisce che il suo amore non è ricambiato ecc e bla bla bla.. boh boh

EnRy ha detto...

Ma non sono uscito allo scoperto! :D E poi, che cacchio ne so di quando si deciderà OVD? :D Ma sopratutto: siamo sicuri che si deciderà? :D Ahahahahah! :D

Efi ha detto...

ascolta baciami e facciamola finita qui! so essere un ottimo sostituto! meglio di una protesi in cemento! ;)

EnRy ha detto...

Ma sì dai, ti bacio!!! :D

FiReBoLt ha detto...

Ho riso come un deficiente leggendo questo post! Sei un grande! Non smettere mai di aggiornare questo blog, ti prego!!! :)

BimboSottaceto ha detto...

adoraMI :)

FiReBoLt ha detto...

adoroTI si'!!! XD

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

Perche non:)