lunedì 11 gennaio 2010

Curtains down


Take a bow, The night is over
This masquerade is getting older,
Lights are low, The curtains down,
There's no one here in the crowd...
I've always been in love with you...



Alla fine è successo.
Doveva pur succedere, no? Altrimenti sarebbe stato un po' noioso. E decisamente non ad alta Deviazione Standard.

E' successo che ieri mattina non ce la facevo più. Mi agitavo per casa. Camminavo avanti e indietro per il corridoio, incapace da giorni di prendere un libro e studiare, incapace di uscire di casa, incapace di fare colazione e incapace di pensare ad altro se non a OcchiVerdeDollaro.
Dovevo dirgli qualcosa.
Quel giorno, non sarebbe stato in questa ridente città. Ma io non potevo aspettare. In qualche modo, dovevo fargli sapere. E, per una volta, la tecnologia è servita davvero.
Apro WinWord, scrivo una lettera di una pagina e gliela spedisco.
E gli dico tutto. Gli dico che non so perchè proprio lui, gli dico che mi dispiace continuare a fingere, gli dico che so già quale sarà la sua risposta, se ci sarà.
L'unica cosa che non gli ho detto è che le cose cambieranno e mi dispiace da morire. Ma forse non serviva che glielo dicessi.

Non è semplice parlare a cuore aperto, per me. Perchè io sono così, mi vergogno di chissacchè, di me stesso e, ogni volta che si vuole toccare un mio aspetto un po' più profondo, tendo a nasconderlo sotto un velo di sciocca allegria. Ma stavolta, se solo avessi continuato un altro minuto a non parlare di me, mi sarei fatto del male e basta.

Avevo programmato di spedirgli la lettera alle nove di sera. Dall'irrefrenabile voglia di liberarmi del peso, gliel'ho spedita alle sette e mezza (anzi, alle sette e trentacinque... cinque minuti mi sono serviti per trovare le forze di cliccare sul tasto "Invia"... l'ansia, l'ansia, l'ansia... che fantastica sensazione che è l'ansia!).

Ora, se lui abbia cestinato la lettera, mi abbia cancellato dalla sua vita, si sia fatto una grassa risata, pensi che sia uno scherzo, si sia reso conto di amarmi... questo ancora non lo so. Ma il significato di questa mia storia (che, diciamolo pure, stava diventando una enorme pippa mentale!) non è aver avuto successo o meno: è averci provato. Se non ti decidi a gettare l'amo, non sperare che sia il pesce a saltare sulla tua tavola. Il risultato? Certo, è importante ma è l'averci provato che te lo fa ottenere.

Sapete cosa è la Deviazione Standard? E' una misura di dispersione. Cioè: se io ho la media del 28 perchè ho sempre preso soltanto 28, allora ho una Deviazione Standard bassissima, uguale a zero. Se io, invece, ho la media del 28 perchè ho preso a volte 30 e lode e a volte 18, allora ho una Deviazione Standard molto alta.
E io sono ad alta Deviazione Standard: ci sono giorni in cui tocco le nuvole con un dito e passeggio sull'arcobaleno e ci sono giorni in cui nuoto nelle azzurre profondità degli abissi in compagnia di Ariel e Flounder.
E, andando così lontano, si sparisce, alle volte. Si sparisce dalla vista, si sparisce dalla vita. Ci si disperde, appunto. Ciò non vuol dire che ci si è "persi", anzi: disperdersi può aiutare a ritrovarsi... però ti puoi vedere solo tu, non gli altri.
Inviando quella lettera, credo di essere andato ben lontano e di essermi disperso un bel po' (e, anche, di essermi ritrovato molto).
Quindi, è arrivato il momento di disperdermi anche dal blog, almeno per qualche tempo.
Non so se questa sarà una pausa lunga o breve o, forse, senza fine. So solo che scrivevo perchè avevo qualcosa su cui ragionare, dei meccanismi che non mi tornavano e adesso, invece, ogni pezzo del puzzle si mette a posto da solo.
E se alle volte ho fatto pensare e ragionare anche voi, vi ho strappato un sorriso, vi ho fatto passare il tempo o vi ho fatto infuriare... beh, è il dono dei ragazzi ad alta Deviazione Standard ;)

Quando ho iniziato a camminare, pensavo che la mia destinazione sarebbe stata un'altra. Ma, se devo dirla tutta, sono felicissimo di essere arrivato qua.


GRAZIE.



24 commenti:

PD ha detto...

Grazie di tutto RADS!
Quando vorrai tornare a farci compagnia saremo qui ad aspettarti!
Sono felice che hai affrontato la situazione con OVD e spero che nel tuo futuro con lui o senza di lui ci sia un poco di serenità.
Non ti conosco personalmente ma leggendoti ho iniziato a volerti bene. Ti auguro di volare alto e sereno!
Bacio bacio

elettra ha detto...

Conosco quell'andare su e giù irrequieto, il senso di urgenza e poi quel difficilissimo gesto di 'invio', tanto minimo quanto irrimediabile...
Sono contenta che tu abbia trovato finalmente le parole... e poi vada come vada... c'è vita con o senza OVD...

Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Un misto di emozioni. Penso sia normale. Per quanto di "normale" ci sia nella vita.
Sono contento per te. Finalmente. Sono meno contento se non ci saranno nuovi post da leggere. Ma se penso che non ci sarà nulla di nuovo perchè tutto è al suo posto, sono di nuovo contento! :-)
Ti auguro tutto il bene di questo mondo!
Un abbraccio

Luke

Anonimo ha detto...

adesso ti stimo. Sei solo una persona normale - ma rara ormai -che vive delle emozioni vere, non superficiale ed è capace di manifestare ciò che sente.
In bocca al lupo.

empatiafottuta ha detto...

"La tua capacità di percezione è completamente fottuta, tutto quello di cui riesci a parlare è immondizia già accaduta. Non puoi basare la tua vita sul passato o sul presente. Devi raccontarmi del tuo futuro."

"quando capisci che quella che raconti è solo una storia. Che non sta piu' succedendo. Quando realixxi che la storia che stai raccontando sono solo parole, quando puoi sbriciolarla e gettare il tuo passato nel secchio dell'immondizia" dice Brandy, "allora riusciremo a capire chi sarai."

citazioni.
a me aiuta sempre rileggere questi brandelli di libro.
bacio.

frontixx ha detto...

...noooo che dispiacere!!! speriamo che torni presto:) magari per dirci buone notizie:)

www.quasiuno.splinder.com ha detto...

è stato impossibile non affezionarsi a te... con tutti questi post ci hai regalato più di qualche sorriso e preoccupazione... sembri davvero una bella persona... e ti auguro di trovare la serenità, con o senza ovd. Mi auguro egoisticamente di tornare a leggerti presto... magari leggere della tua felice storia e della tua pace interiore... ti aspetto, sembra stupido ma so che mi mancherai... un abbraccio

Sybil ha detto...

In bocca al lupo. E comunque, qualsiasi cosa succeda, lui a modo suo ti ama e tu lo sai.

Andy Crop ha detto...

Come nella migliore tradizione dei telefilm d'oltre atlantico,un "cliffhanger" che ti lascia con un sacco di interrogativi...spero sia solo il finale di stagione.
Deviando dall'argomento "narrativa",sono sicuro che tutto andrà bene in ogni caso,perchè la felicità dopo,sarà ancora più piacevole da assaporare.
Qualsiasi cosa accada.

Anonimo ha detto...

Finalmente l'hai fatto :) E ora chissà.. ti auguro che vada bene!Ma in ogni caso devi essere fiero di te!Non era facile,sei un ragazzo coraggioso e onesto con se stesso,e queste sono qualità che non tutti abbiamo...
Mi dispiace molto di non poter leggere più le tue avventure,sarebbe bello essere una persona che davvero conosci per poterti seguire ancora :) Ti eri guadagnato anche il segnalibro su mozzilla :)
Mi mancherà aprire questa pagina e non trovare un nuovo post,era diventata veramente un'abitudine!
A presto,spero :)

Anonimo Firmato

Anonimo ha detto...

Nuooooooooooo, almeno facci sapere come va con OVD, spero sinceramente che vada tutto per il meglio, perchè anche se non ti conosco, dal quel poco della tua vita che ho letto, te lo meriti !!

Auguri e Abbraccioni

Gre

Dado ha detto...

Hai fatto la cosa giusta!

Pegasus ha detto...

Anche io egoisticamente spero che tu possa ritornare a scrivere perchè avevo appena cominciato a seguirti :)
Mi auguro che comunque la tua scelta di non scrivere più sul blog sia autonoma da ovd, perchè ti assicuro che vada come vada, è solo l'inizio ;) stai tranquillo,
c'è sempre una storia da raccontare.
Un bacio

findarto ha detto...

oh suvvia un ultimo aggiornamento ce lo devi, speriam sia una pausa breve

Adynaton86 ha detto...

:*

Marco ha detto...

Io dubito fortissimamente della verità di quanto raccontato in questo blog. Sei sicuramente un bravo scrittore, ma la tua mi sa proprio di una sceneggiatura per un Filmissimo di Canale 5.

BimboSottaceto ha detto...

@Findarto: perchè non ti sei mai palesato prima? Io ti adoro da tempo immemore.

@Marco: Non sarò certo io a toglierti il fortissimo dubbio che ti attanaglia. Ho sempre desiderato una vita da Filmissimi... e ora non so cosa darei per liberarmene :)

@tutti: Ah rigà, calma e sangue freddo per la seconda stagione de "Il blog ad alta Deviazione Standard" La produzione sta ancora valutando se sia conveniente o meno farla :/ EH!

PD ha detto...

BADS E' vivo! E' vivo!
A me non mi interessa se è vero o no quello che racconta! Quando leggi un romanzo che importa se la storia è di pura invenzione o no? Vuoi godere dell'intreccio e della capacità narrativa dello scrittore! Farcito dalla interazione con i lettori che un blog concede!
Non so se è vita vera....... ma di sicuro un romanzo popolare!

Marco ha detto...

Non avevo assolutamente dubbio sul fatto che non avresti chiarito, a conferma di ciò che penso :)
Cmq...ripeto...complimenti per i tuoi racconti.

BimboSottaceto ha detto...

@Marco
probabilmente prima che tu iniziassi a leggerlo, in questo blog c'erano riferimenti a persone e luoghi molto più diretti... ho poi fatto una pulizia di tutti i nomi e i luoghi veri per sostituirli con nicknames e località geografiche più indefinite. Perchè? Innanzitutto perchè la narrazione veniva più scorrevole, poi perchè questa indefinitezza permette di più ai lettori di trovare un collegamento tra me e loro. E poi perchè, (sebbene gradissi che ci fosse un certo "feeling" tra me e i lettori) quando mi sono reso conto che più di qualcuno stava leggendo il blog, non volevo essere riconosciuto o che qualcuno dei diretti interessati nei post potesse riconoscersi. Insomma, volevo farmi leggere... ma non da OVD! La mia ultima risposta alla tua curiosità è questa... e mentirti non avrebbe senso ;) E comunque, come ho scritto nelle "istruzioni per l'uso" e come disse anche Dante... vuolsi così colà dove si puote E PIU' NON DIMANDARE -.-''' Baci e grazie per i complimenti, bello ;)

@PD
E che? Mi pensavi morto? :D Baci

LillieC. ha detto...

NOOOO..

Lillie.

Liquirizia ha detto...

Ciao.... mi intrufolo anche io... volevo dirti che hai fatto bene a scrivergli! Aprirsi, liberarsi.. secondo me fa bene. Indipendentemente dalla risposta, sempre se arriva. Io ho fatto lo stesso tempo fa! Passo e chiudo.

findarto ha detto...

ma davvero? minchia!
la cosa è reciproca :))

BimboSottaceto ha detto...

@LillieC.
Sììììììì :D

@Liquirizia
Hai ragione, fa bene. Ma questo non vuol dire che i problemi siamo finiti!

@findarto
Ma scusa, perchè noi due non ci sposiamo? No, perchè io non l'ho mica capito eh.