domenica 28 febbraio 2010

No, vabbè, ci tengo a precisare perchè se no chissà cosa pensa la gente



Baby don't hurt me,
don't hurt me,
no more...





Confesso che, prima di scrivere la parte del post (click) in cui andavo contro a quel blogger tanto famoso, giudicandolo spocchioso, ci ho pensato un po'.
Perchè:
  • non volevo essere offensivo e/o maleducato
  • alla fine bloggare è un gioco, quindi perchè criticare qualcuno?
  • non è una tematica molto inerente a quelle che di solito tratto nel mio blog (cioè me, la mia vita, le mie sopracciglia e le mie scopate)
E pensavo, sinceramente, di ricevere una marea (ma veramente un casino) di critiche e offese.
Il fatto che molti, invece, la pensano come me (nonostante non abbia neanche nominato il nome del blog o del blogger!!!) mi lascia molto stupito.
Un anonimo, nel post di prima, mi diceva che anche io sono spocchioso tanto quanto lui, visto che mi vanto di superavventure con figoni ricchi. Sinceramente, trovo che ci sia un certo distacco tra me e l'altro: innanzitutto, non ho mai avuto avventure con figoni e/o ricchi (ricordo che OcchiVerdeDollaro non mi ha cagato di striscio) e non mi vanto mai di quello che ho facendolo pure passare per un'inezia (infatti mi reputo un semplice ragazzo come tanti, senza infamia e senza lode e, fisicamente, mi sono vantato solo del mio fondoschiena).
E allora, detto tutto questo, perchè mai ho spalato un po' di fango su quel blogger (ah, beh, ovviamente, sono consapevole di averlo un minimo immerdato, non sono così ipocrita e non mi reputo stronzo per averlo fatto)? Perchè questo blog nasce per lo stesso motivo per cui nascono tutti i blog: scrivere ciò che ti colpisce. E quando qualcosa ti colpisce in negativo, la scrivi in toni negativi. E giudicare tutti quei soldi come un budget basso mi ha colpito in maniera negativa. Mi ha colpito in maniera negativa l'offesa verso i quartieri spagnoli. Mi ha colpito in maniera negativa il pensiero che, chi ha i piedi come Victoria Beckam (un semplice alluce valgo), dovrebbe taglierseli, quei piedi (e io che sono figlio di un uomo a cui manca una parte della faccia, gli scrissi chiedendogli se, per lui, mio padre debba tagliarsi la testa oppure basta che giri con un passamontagna... ovviamente il commento è stato censurato e lui ha millantato di sguinzagliarmi gli avvocati contro... non vi dico le risate che mi sono fatto). Mi ha colpito (in maniera negativa? In maniera positiva?) che, nonostante tutto questo, ci sia una certa sensibilità sui problemi del cancro, della violenza sessuale, della libertà di pensiero (già...).
E io, davvero, ammiro questo tipo di blogger... Lui o altri come Spetteguless (seppure da campi diametrialmente opposti) sono famosi, nel vero senso della parola. E sono famosi per un merito: perchè sanno scrivere qualcosa che interessa. Fanno del giornalismo via blog che, degno o indegno di questo nome, è giornalismo che "tira". Io non sono un blogger "che tira" ma non è "tirare" il mio intento: il mio intento è scrivere per continuare ad avere la prova che, soldi o non soldi, belli o non belli, gay o etero, italiani o extracomunitari, qualcosa da dire ce l'abbiamo tutti perchè tanto siamo tutti uguali. Ad esempio, voi non vedete come sono fatto io, non sapete se sono davvero un uomo oppure una donna, se sono uno gnocco da paura o il suo contrario, se sono bianco o nero e così via, però, se continuate a leggere, vuol dire che questo non importa. E se non importa, vuol dire che ciò che scrivo è entrato in sintonia (o in contrasto, perchè no?) con quello che avete nella vostra testa e quindi che condividiamo un punto di vista (o non lo condividiamo ma, anche se non lo condividiamo, condividiamo un interesse per lo stesso argomento) e, quindi, che siamo u-gu-a-li.
E allora, se siamo tutti uguali, a che pro la spocchia?
Tutto qui.

K.I.S.S. (Keep It Simple, Stupids)

13 commenti:

Asinella Brava ha detto...

Dunque volevo commentare ma prima di farlo mi son detta "mmh... aspè vediamo gli ultimi commenti ricevuti" e ho letto del comento sul commento! ahahah mi fai morire ;) (soprattutto dire qualche volta "commento"?? U_U)
Personalmente non ho interpretato il tuo pensiero sul blog del tipo come supponente o che, solo una tua legittima idea. E comunque se anche qualcuno risulta spocchioso che problema c'è? Avrà dei seguaci o ne avrà qualcuno in meno. E ancora... se tutti fossero concordi con quel che si sente e legge non ci sarebbero più scambi di idee e questo sarebbe un po' noiosetto. Punto. :D

Whatislove. ha detto...

M-I-T-O. E quoto parola per parola, ovviamente.

ST ha detto...

bravo!...ma non capisco la foto!

elettra ha detto...

Ma solo io non ho capito di che blog si tratta???!! :(
Adesso muoio dalla curiosità!
Un aiutino?? ;)

Velies Thyrrens ha detto...

ciao ^^'
ma che davero c'è gente che tiene un blog e che minaccia di mandare gli avvocati per i commenti che riceve?!?
((O.o))
ma chi è questa mente illuminata?

larvotto ha detto...

Ma quanto è bello Franz Schubert in questo ritratto? :)

Anonimo ha detto...

La bellezza di scoprire nuovi mondi.. ma anche quella di ritrovarsi "a casa". Sentirsi simili o diversi da qualcuno. Constatare che il mondo è vario..e per questo CE PIACE :)
Esistono persone con svariati Eghi :) (permettimi la parola),una vita sola non gli basta per riuscire a farli convivere tutti.. eghi magari inappagati.. li si appaga come si può :) anche con un blog -_-
Molto spesso mi accorgo che questo per molti è un modo per essere finalmente se stessi, o quello che si vorrebbe essere.
Quando parli di esami superati e conquiste ottenute,potrebbero certo essere reali o immaginarie.. ma ti stimo e sorrido, perchè è bello leggere di qualcuno che "ce la fa" o che comunqua sogna e lotta per "farcela".

Anonimo Firmato

Andy Crop ha detto...

AVVOCATI?
Permalosetto,colui che non deve essere nominato.

Niko86 ha detto...

Perchè non riassumere tutto con:
K.I.S.S. = Keep It Simple, Stupid ?!?

ahahah :D continua così e sbattitene E.! :D

findarto ha detto...

ahaha gli avvocati; minchia certo che la gente ne ha di tempo da perdere...

però sti blog con i modelli mezzi ignudi devo ammettere che mi piacciono tanto

Enrico* ha detto...

Ciao Bimbosottaceto.

Innanzitutto complimenti per il blog.

Ti volevo dire solo una cosa: anche io giudico il blogger in questione abbastanza antipatico, però c'è da dire che la cifra ci sta tutta per il mercato di Roma... Per i requisiti che chiede, mi sembra veramente il minimo!
Che poi lui avrebbe potuto rispondere in maniera più garbata è un altro discorso...

Una volta mi ci sono "attriccato" pure io per dei commenti molto poco sensati sulla realtà di Siena, che senz'altro non conosce...
Ma poi alla fine ho lasciato perdere, tanto non penso che sia un tipo che cambia idea o si abbassa a dire "Scusa, hai ragione".

E una notte l'ho pure sognato, ma questa è un'altra storia... ;-)

VeronicaCiuccona ha detto...

Ma perchè c'è anche la possibilità che sei una donna?? oh jesus!!

Gayburg ha detto...

Alla fin essere colpito negativamente da qualcosa o da qualcuno è normale, così com'è normale sentire il bisogno di esprimere il proprio disappunto (magari anche attraverso un blog) per lanciare il messaggio che non tutti la pensano necessariamente allo stesso modo, magari cercando di far nascere nell'interlocutore (o lettore) una riflessione sull'argomento.
L'indignazione e la condivisione sono sicuramente atteggiamenti più costruttivi dell'indifferenza davanti a ciò che vediamo.

PS Comunque io so come sei fisicamente... ho vinto qualche cosa? O:-)